Benessereblog Alimentazione Eliminare carboidrati dalla dieta: quali sono gli effetti sul corpo?

Eliminare carboidrati dalla dieta: quali sono gli effetti sul corpo?

Eliminare carboidrati dalla dieta: quali sono gli effetti sul corpo?

Quante volte hai pensato che smettere di consumare i carboidrati sia la strada giusta per dimagrire o per sgonfiarti. Prima di intraprendere questa strada, il consiglio è quello di farti aiutare da un nutrizionista o da una dietologo. Non bisogna mai eliminare completamente un gruppo alimentare se non c’è una ragione medica e non è il metodo corretto per dimagrire. I carboidrati, inoltre, sono importanti perché sono una fonte fondamentale di energia e di attenzione. Ecco quindi 10 motivi per continuare a mangiarli con moderazione:

  • Insieme allo sodio favoriscono la ritenzione, quindi quando si eliminano non si dimagrisce massa grassa ma si perde acqua.
  • S’ingrassa. Molto spesso chi non mangia carboidrati, aumenta il consumo di cibi grassi.
  • Eliminarli causa stitichezza perché si riduce l’apporto di fibre.
  • Favorisce la disidratazione e quindi causa anche alito pesante
  • Non mangiarli toglie energia. Ci si sente molto più stanchi e si fa fatica a concentrarsi.
  • Ridurne il consumo è un bene se si bilancia con alimenti sani e ricchi di sostanze nutritive o coi carboidrati complessi fa sentire sazi più a lungo.
  • Ridurne il consumo riduce il rischio di sviluppare diabete
  • Consumare carboidrati aumenta il desiderio di zuccheri e causa picchi insulinici in cui si ha sonno e fame.
  • Non consumare carboidrati provoca sintomi simili a quelli dell’influenza.
  • Eliminare i carboidrati indebolisce i capelli: ovviamente è una condizione transitoria.

Seguici anche sui canali social