Benessereblog Alimentazione Dieta e allergie: alcuni alimenti introdotti tardi possono aumentarne il rischio

Dieta e allergie: alcuni alimenti introdotti tardi possono aumentarne il rischio

Introdurre tardi alcuni alimenti solidi nella dieta di un bambino potrebbe portare delle allergie.La scoperta è di un gruppo di ricercatori dell’Università di Tampere che hanno analizzato 994 bambini che avevano partecipato a uno studio sulla prevenzione del diabete. I piccoli sono stati seguiti sin dalle prime settimane di vita e sono stati presi in […]

Dieta e allergie: alcuni alimenti introdotti tardi possono aumentarne il rischio

Introdurre tardi alcuni alimenti solidi nella dieta di un bambino potrebbe portare delle allergie.

La scoperta è di un gruppo di ricercatori dell’Università di Tampere che hanno analizzato 994 bambini che avevano partecipato a uno studio sulla prevenzione del diabete. I piccoli sono stati seguiti sin dalle prime settimane di vita e sono stati presi in considerazione numerosi fattori, come allattamento al seno e modalità di svezzamento.

All’età di cinque anni il 17% dei bambini aveva sviluppato delle allergie, il 23% era sensibile ad alcuni allergeni inalati e il 12% era diventato intollerante al latte di mucca, il 9% alle uova, il 5% al grano e l’1% al pesce.

Bright Nwaru, a capo dello studio, ha illustrato sulle pagine di Pediatrics le conclusioni alle quali sono giunti al termine delle indagini: introdurre tardi alcuni alimenti potenzialmente allergenici potrebbe causare un aumento del rischio di allergie, anche se i genitori non sono allergici.

Qualche esempio di rischio di allergia:

    Uova: si rischia se introdotte dopo i 10 mesi e mezzo;
    Avena e grano: aumenta il rischio se introdotti dopo i 6 mesi;
    Pesce: rischio di sviluppare una sensibilità ad allergeni isolati se introdotto dopo gli 8 mesi.

Gli scienziati precisano che questi risultati non portano a conclusioni certe sulla revisione dell’allattamento materno esclusivo nei primi sei mesi di vita, ma offrono un’inedita lettura sulla possibilità di prevenire lo sviluppo di allergie.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Quali sono gli alimenti che fanno bene al cuore
Nutrizione

Come tutti sappiamo, l’alimentazione è importante per tutelare la propria salute. Alcuni cibi hanno un impatto positivo anche sul nostro cuore, in particolare cioccolato fondente, cereali integrali, frutta e verdura. Abbiamo chiesto al dottor Godino, cardiologo, di dirci qualcosa in più a riguardo.