Benessereblog Alimentazione La dieta del digiuno danneggerà le future generazioni?

La dieta del digiuno danneggerà le future generazioni?

La dieta del digiuno danneggerà le future generazioni?

La dieta del digiuno danneggerà le generazioni future? Posta in questo modo, questa domanda potrebbe sembrare a dir poco allarmante, ma a domandarselo sono stati gli autori di un nuovo studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the Royal Society B, secondo i quali questo tipo di diete potrebbero avere delle ripercussioni non tanto sui nostri figli, quanto piuttosto sui nostri nipoti e bisnipoti.

Vi sembra un po’ eccessivo? Vediamo cosa hanno scoperto gli autori e in che modo sono giunti a questa conclusione. Per il loro studio, i ricercatori hanno condotto dei test su un gruppo di 2500 nematodi (Caenorhabditis elegans), ovvero dei vermi comunemente usati per questo tipo di ricerche.

Gli autori hanno indotto uno stato di digiuno temporaneo in un campione di vermi, per poi analizzare gli effetti di questo tipo di alimentazione sulla prole e su tre generazioni di loro discendenti.

Sappiamo che la riduzione dell’assunzione di cibo aumenta la durata della vita in molti animali e che può potenzialmente migliorare la salute degli esseri umani. Tuttavia, poco si sa sugli effetti a lungo termine di una ridotta assunzione di cibo, compreso il digiuno limitato nel tempo, sui discendenti lontani. Volevamo saperne di più sul potenziale impatto a lungo termine delle diete del digiuno.

Dieta del digiuno: effetti anche sulle generazioni future

Dalle analisi condotte è emerso che il digiuno può effettivamente aumentare la durata della vita dei nematodi e migliorare le prestazioni della prole in termini di riproduzione, ma ciò accadeva solo nel caso in cui anche la prole digiunava. La situazione era ben diversa per i discendenti che avevano libero accesso al cibo:

Siamo rimasti sorpresi di scoprire che il digiuno riduceva le prestazioni della prole quando questa aveva accesso a cibo illimitato. E questo effetto dannoso era evidente nei pronipoti. Questo dimostra che il digiuno può essere “costoso” per i discendenti e questo effetto può durare per generazioni.

Molti studi hanno dimostrato gli effetti benefici del digiuno per la nostra salute, tuttavia – concludono i ricercatori – non bisogna sottovalutare l’impatto di questo tipo di alimentazione a lungo termine.

via | ScienceDaily
Foto di congerdesign da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social