Benessereblog Alimentazione Nutrizione Cosa mangiare quando fa caldo

Cosa mangiare quando fa caldo

Cosa mangiare quando fa un caldo torrido? In estate, la voglia di cucinare evapora via in pochi secondi, ma bisogna pur sempre mangiare in modo sano ed equilibrato. Cosa mangiare, quindi, per sopportare meglio il caldo? Dalle insalate di pasta o riso alla quinoa, fino al farro, grigliate di pesce, tanta frutta e l'immancabile acqua, le nostre estati saranno all'insegna dei cibi anti-afa.

Cosa mangiare quando fa caldo

Fonte immagine: Pixabay

Durante l’estate, specialmente in un’estate calda come quella che stiamo affrontando, sapere cosa mangiare quando fa molto caldo è essenziale per non mettere a rischio la propria salute. In questi giorni le temperature sfiorano e superano i 40 gradi in molte Regioni d’Italia, e la voglia di cucinare, lo sappiamo bene, evapora via insieme al sudore.

Ma oggi più che mai è essenziale continuare a seguire una dieta bilanciata, e portare in tavola i cibi giusti per tenere alla larga la classica stanchezza da caldo.

Ma cosa mangiare di leggero in estate? Come sconfiggere l’afa a tavola?

Come sempre, anche in questo periodo dell’anno bisogna assumere le giuste quantità di liquidi, carboidrati, vitamine, minerali, proteine e tutti gli altri elementi (macro e micro) necessari per la nostra salute.

Se stai pensando di seguire una classica dieta estiva ed estrema, magari di quelle senza pasta e pane o una dieta low carb, sarà il caso di ripensarci. In questo periodo abbiamo bisogno di tutti i nutrienti essenziali per il nostro organismo, per cui è sempre meglio adottare una dieta completa, ma pur sempre leggera, con pasti semplici da digerire ma gustosi.

Ma torniamo alla nostra domanda: cosa mangiare in estate col caldo? E cosa bere per dissetarsi? Vediamo una lista di idee che potrebbero ispirarti.

Cosa mangiare in estate quando fa caldo?

Fonte: Pixabay

Quando fa caldo, le abitudini alimentari di molte persone cambiano. Quante volte ti è capitato di preferire una ricca insalata al classico piatto di pasta a pranzo? E ti capita mai di cenare con una granita o con un cono gelato?

Scopriamo cosa bisogna mangiare quando fa molto caldo, dalla colazione, passando per spuntini, pranzo e cena.

Cosa mangiare a colazione in estate?

Se sei in cerca di idee per la colazione, per non sentire il caldo e reidratare il corpo, delle opzioni perfette saranno un tè freddo (fatto in casa) o un caffè, delle fette biscottate con un leggero strato di marmellata, due o tre biscotti secchi accompagnati da frutta fresca e da una fonte proteica, come del latte (anche vegetale) o dello yogurt.

Cosa mangiare a pranzo con il caldo?

A pranzo, la voglia di cucinare è pari a zero, ma bisogna pur sempre nutrirsi. Che fare dunque? Cosa mangiare con il caldo e l’afa che incombono durante le ore più torride della giornata?

Beh, bisognerà giocare d’anticipo.

La sera prima, o al mattino presto, potresti preparare dei piatti che si manterranno ancora ottimi in frigo, come:

  • Pasta fredda (meglio se integrale)
  • Insalata di farro, orzo, quinoa
  • Hummus di ceci o lenticchie con carote e verdure a bastoncini
  • Carne o pesce alla griglia.

Anche la classica insalatona di riso andrà benissimo, idem quella di uova e patate. Se preferisci, puoi sempre preparare della carne o del pesce, purché siano accompagnati da un buon contorno di verdure di stagione.

Cosa mangiare d’estate a cena?

E passiamo alla nostra cena. Durante le ore più fresche della giornata, potremmo dedicarci alla cucina, oppure potremmo preferire un piatto veloce e fresco, come della bresaola con parmigiano e rucola.

O ancora, potresti portare in tavola:

  • Un’insalata di quinoa
  • Carne bianca
  • Insalata di pasta
  • Tacos fatti in casa con verdure grigliate
  • Avocado ripieno con salmone affumicato
  • Frittata di asparagi
  • Un poke con ingredienti freschi, come tonno al naturale e germogli di soia.

Il tutto, con il solito contorno di verdure, legumi e cereali integrali.

Cosa mangiare come spuntino d’estate?

Sappiamo adesso cosa cucinare quando fa caldo, ma quali saranno i migliori snack da gustare a merenda?

La frutta fresca e di stagione è senz’altro l’alimento più adatto. Prediligi frutti ad alto contenuto di acqua, come anguria, fragole, meloni, agrumi, ma anche ortaggi come cetrioli, sedano, pomodori e lattuga.

Ma lo spuntino non dovrà essere necessariamente a base di sola frutta o verdure: anche un frozen yogurt fatto in casa andrà benissimo, una coppetta di gelato alla frutta, dei ghiaccioli fatti in casa o uno yogurt greco con frutta fresca e frutta secca.

Cosa bisogna bere quando fa troppo caldo?

E terminiamo la nostra lista di “ispirazioni culinarie” con le bevande. Cosa bere quando fa caldo? Probabilmente lo avrai sentito dire un milione di volte: in estate, la bevanda migliore fra tutte è l’acqua (cerca di berne minimo 2 litri al giorno). Ma non si tratta dell’unica e sola opzione.

Oltre all’acqua, durante la giornata puoi sorseggiare bevande a base di frutta, acqua aromatizzata al lime e menta, dall’enorme potere rinfrescante, e dell’acqua di cocco, in grado di regalare energia al corpo, oltre a un mix di vitamine e minerali utilissimi, specialmente in questo periodo dell’anno.

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Cosa deve e non deve mangiare chi ha l’anemia mediterranea
Malattie

Chi ha l’anemia mediterranea, anche in base alla gravità della patologia del sangue, che è ereditaria e può essere trasmessa ai propri figli, deve prestare massima attenzione agli alimenti ricchi di ferro, per evitare accumuli. Il ferro è presente in alimenti di tipo animale e di tipo vegetale, anche se l’assorbimento è maggiore nei primi rispetto ai secondi e varia anche in base alle condizioni di salute di ogni paziente.