Benessereblog Alimentazione Cibi e bevande Consumo di alcol durante la pandemia: anche voi avete bevuto di più?

Consumo di alcol durante la pandemia: anche voi avete bevuto di più?

Consumo di alcol durante la pandemia: anche voi avete bevuto di più?

Qual è stato il vostro consumo di alcol durante la pandemia e soprattutto durante il lockdown dello scorso Marzo 2020? Ad aiutarci a rispondere a questa domanda sono i membri dell’Istituto Superiore di Sanità, autori di un’indagine condotta su tutto il territorio nazionale, dalla quale sono emersi dei dati sorprendenti.

A quanto sembra, per prepararsi ad affrontare lockdown, chiusure e quarantene, gli italiani si sono concessi qualche bicchierino di troppo. Beh, forse più di “qualche” semplice bicchierino.

Dai dati registrati è infatti emerso che nel 2020 l’acquisto di alcolici on line avrebbe subito un’impennata del 181-250% per quanto riguarda l’home delivery. Insomma, per affrontare l’emergenza, gli italiani si sono rifugiati nell’alcol. L’acquisto di questi prodotti è inoltre diventato ancor più semplice grazie ai numerosi servizi di shopping on line.

Purtroppo spesso ad approfittare di questi servizi sono state anche persone giovanissime, che così facendo hanno aggirato il divieto di vendita di bevande alcoliche ai minori.

Perché il consumo di alcol è aumentato durante il lockdown?

A favorire il consumo di alcolici durante la quarantena sono stati, tra l’altro, i tanti aperitivi e incontri digitali organizzati lo scorso anno. Simili eventi avevano lo scopo di alleviare la tensione e favorire il senso di vicinanza durante un momento molto difficile:

Un incremento di consumo incontrollato, anche favorito da aperitivi digitali sulle chat e sui social network, spesso in compensazione della tensione conseguente all’isolamento, alle problematiche economiche, lavorative, relazionali e dei timori diffusi nella popolazione resa sicuramente più fragile dalla pandemia,

spiegano i membri dell’ISS, aggiungendo che quello che per molti potrebbe essere un comportamento “divertente”, per tanti altri può invece aprire la strada a veri problemi di salute e di abuso di bevande alcoliche. Scoprite perché sarebbe meglio evitare di consumare troppo alcolici, soprattutto durante la quarantena e in generale durante la pandemia!

via | Ansa
Foto di S. Hermann & F. Richter da Pixabay

Seguici anche sui canali social