Benessereblog Benessere Vivere meglio Come migliorare la tua vita e stare bene secondo la scienza

Come migliorare la tua vita e stare bene secondo la scienza

Come migliorare la tua vita e stare bene secondo la scienza

Tutti noi vorremmo stare bene e migliorare la nostra vita. Vorremmo imparare ad accettarci a prescindere dall’opinione altrui, vorremmo imparare a prenderci cura della nostra mente e del nostro corpo, prendere delle decisioni consapevoli e in linea con i nostri principi. In poche parole, tutti noi vorremmo sentirci bene con noi stessi e con le persone che ci circondano.

Chi non vorrebbe raggiungere un obiettivo del genere?

Riuscire a farlo, lo sappiamo bene, non è affatto un’impresa semplice. La strada per l’automiglioramento personale è lì di fronte a noi, ma molti fattori ci distraggono e distolgono dal nostro scopo.

Ebbene, un nuovo e recente studio ha cercato di identificare gli step essenziali che potrebbero aiutarci a migliorare la nostra vita. Il lavoro è stato realizzato dagli esperti di SAHMRI e della Flinders University, i quali hanno condotto la più grande meta-analisi mai realizzata in materia di benessere e crescita personale.

In totale, l’analisi ha preso in considerazione più di 400 studi clinici, coinvolgendo circa 50.000 partecipanti. Questi ultimi sono stati suddivisi in tre gruppi, che comprendevano rispettivamente le persone con una buona salute generale, quelle con malattie fisiche e quelle con malattie mentali.

Attraverso la meta-analisi, gli autori hanno scoperto che non esiste un modo unico e valido per tutti per migliorare la propria vita. Come in ogni cosa, anche e soprattutto quando si parla di benessere mentale, ognuno può trarre giovamento da percorsi differenti.

Durante i periodi stressanti e incerti della nostra vita, lavorare in modo proattivo sulla nostra salute mentale è fondamentale per aiutare a mitigare il rischio di malattie mentali e fisiche. La nostra ricerca suggerisce che ci sono numerosi approcci psicologici che le persone dovrebbero sperimentare per determinare cosa funziona per loro.

Dalla mindfulness alla terapia cognitivo comportamentale, ecco come migliorare la tua vita

In primo luogo, gli autori spiegano che la consapevolezza, ovvero la mindfulness, può migliorare sensibilmente il livello di benessere mentale e fisico di ognuno di noi. Ma non è la sola alleata del nostro benessere.

Anche altri interventi psicologici positivi possono offrire grandi benefici. In tal senso, gli autori invitano a riflettere sul proprio scopo, ci spronano a mettere in atto dei piccoli gesti di gentilezza e a compilare un diario della gratitudine. In sinergia, questi tre comportamenti possono infatti migliorare il benessere mentale di ognuno di noi.

Nelle persone con malattie mentali, la terapia cognitivo comportamentale (CBT) si è dimostrata molto utile. Per coloro che non soffrono di particolari malattie, invece, gli autori sostengono che l’Acceptance & Commitment Therapy (Terapia di accettazione e impegno) può migliorare sensibilmente la vita di ognuno di noi.

Parole d’ordine: pazienza e costanza

Ciò che conta è non intraprendere questi percorsi nella speranza di migliorare la propria vita nell’arco di qualche giorno.

Solo provare qualcosa una o due volte non è sufficiente per avere un impatto misurabile. Indipendentemente dal metodo che le persone intendono provare, devono attenersi per settimane e mesi affinché abbia un effetto reale.

Nell’intento di fornire validi consigli per migliorare la vita di ognuno di noi, gli autori dello studio hanno creato un nuovo progetto, il “Be Well Plan“, un programma che potrebbe dare una spinta in avanti alla nostra vita e renderci finalmente la versione migliore di noi stessi.

via | ScienceDaily
Foto di A life without animals is not worth living da Pixabay

Seguici anche sui canali social