Benessereblog Salute Malattie Come diventare donatore di midollo osseo

Come diventare donatore di midollo osseo

Chunque abbia avuto a che fare con amici, parenti o anche solo conoscenti affetti da gravi malattie che necessitavano di un trapianto, può conoscere l’angoscia e la terribile situazione in cui si vengono a trovare questi malati.L’Italia terra di santi, poeti, navigatori…e donatori di organi, si potrebbe dire. Infatti, pur tra forti differenze regionali, siamo […]

Come diventare donatore di midollo osseo

Chunque abbia avuto a che fare con amici, parenti o anche solo conoscenti affetti da gravi malattie che necessitavano di un trapianto, può conoscere l’angoscia e la terribile situazione in cui si vengono a trovare questi malati.

L’Italia terra di santi, poeti, navigatori…e donatori di organi, si potrebbe dire. Infatti, pur tra forti differenze regionali, siamo tra i principali donatori in Europa. Resta da fare ancora tantissimo soprattutto nel campo del midollo osseo.

Chi dona il midollo osseo, da una enorme speranza a malati, spesso bambini che altrimenti sarebbero condannati a morte certa. Tutte le faq su come si diventa e cosa significa essere donatore di midollo osseo sul sito dell’Admo.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Pleurite: i sintomi da riconoscere subito
Malattie

La pleurite è un’infiammazione della pleura, una sottile membrana che riveste la cavità toracica e i polmoni. I sintomi più comuni sono dolore al petto, che può peggiorare con la tosse o con la respirazione profonda, e difficoltà respiratorie. Altri sintomi possono includere febbre, sudorazione notturna ed affaticamento. La pleurite può essere causata da un’infezione, come la polmonite, o da una malattia autoimmune. Alla comparsa dei primi segnali è opportuno contattare immediatamente il medico.