Benessereblog Benessere Come curare le scottature

Come curare le scottature

Come curare le scottature

Guarda la galleria: Come curare le scottature

Le scottature sono l’incidente più diffuso. Ci si può fare male in cucina, magari scolando la pasta o cuocendo un bistecca, stirando, così come ci si può dimenticare di mettersi la crema solare e diventare un’aragosta per la fine della giornata. Le ustioni di tipo superficiale sono davvero molto dolorose e possibilmente vanno immediatamente curate.

Il trattamento locale è nella maggior parte risolutivo. Deve però essere un intervento delicato e soprattutto non bisogna togliere la pelle traumatizzata. Ricordate che possono causare choc termico e che nei casi più gravi deve esserci una corsa al pronto soccorso o telefonare al 118. Quali sono quindi i consigli per assistere nell’immediato una persona che si è scottata?

Via | Humanitas

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come riconoscere la dermatite da pannolino
Genitori e figli

La dermatite da pannolino è una condizione comune tra i bambini piccoli ma anche tra gli anziani: ecco come riconoscerne i sintomi e curarla adeguatamente.