Benessereblog Bellezza Quali sono i colori che risaltano l’abbronzatura?

Quali sono i colori che risaltano l’abbronzatura?

I colori che evidenziano l'abbronzatura sono quelli che creano un contrasto con la pelle dorata, mettendola in risalto. Tra questi ci sono il bianco, il giallo, l'arancione, il rosa corallo, il blu elettrico, il verde menta, il rosa acceso, il terracotta, il marrone, il bronzo e le tonalità metalliche come l'oro e l'argento. Queste nuances regalano un tocco estivo e sofisticato, evidenziando lo splendido colorito dorato. Sperimentate con questi colori nell'abbigliamento e nel make up.

Quali sono i colori che risaltano l’abbronzatura?

Fonte immagine: Pexels

Se siete alla ricerca del look perfetto per far risaltare l’abbronzatura, sappiate che i colori che scegliete di indossare possono fare la differenza andando ad influenzare notevolmente l’aspetto della pelle dorata. Se alcuni possono esaltarne il tono, altri possono sminuirne l’effetto. In questo articolo andiamo a concentrarci proprio sui primi, andando alla scoperta di quali sono i colori che risaltano l’abbronzatura e di come vestirsi per valorizzare al meglio il nostro incarnato dorato.

Quali sono i colori che risaltano l’abbronzatura?

Prima di passare alla scelta dei colori, è importante considerare il sottotono della propria pelle. Per quella con un sottotono caldo, caratterizzato da tonalità dorate o pesca, i colori che fanno risaltare l’abbronzatura includono il bianco, il giallo senape, l’arancione, il rosa corallo e le sfumature di rosso, come il terracotta. Per le pelli con un sottotono freddo, caratterizzato da tonalità rosate o olivastre, quelli che valorizzano l’abbronzatura comprendono il bianco, il blu elettrico, il verde menta, il rosa acceso e le tonalità viola, come l’ametista, che creano un contrasto fresco e vibrante, evidenziando lo splendore naturale dell’abbronzatura.

Il colore corallo, in particolare, contenendo tonalità calde come arancione e rosa, regala un aspetto sano e dona luminosità: è perfetto da indossare sia di sera che di giorno. Il viola, specie i suoi toni più chiari, sono ideali per evidenziare gli occhi nocciola e verdi, oltre all’abbronzatura. Optate per lilla, lavanda o malva per andare sul sicuro. Il bianco sta benissimo su chiunque, e può essere abbinato bene a qualsiasi colore. Ma, forse non tutti lo sanno, il bianco sporco è perfetto per far risaltare un’abbronzatura scura, mentre quello brillante fa miracoli nell’accentuare quella chiara. Per concludere, non possiamo non approfondire l’arancione e tutte le sue sfumature, dal pesca alla carota, che sono capaci come poche di rendere più evidente l’abbronzatura.

Quali sono i colori che risaltano l'abbronzatura?
Fonte: Pexels

Come vestirsi per far risaltare l’abbronzatura?

Oltre a scegliere i giusti colori, il modo in cui ci vestiamo può contribuire a raggiungere il nostro intento. Indossare un outfit total white è il primo e più scontato suggerimento. Il bianco è un classico che si adatta perfettamente alla pelle abbronzata. Scegliete tessuti leggeri e freschi, come il lino o il cotone, per creare un look estivo casual chic. In alternativa a questo, potete optare per colori vivaci e accesi come il giallo, l’arancione, il verde o il rosa. Tonalità, queste, che creano per forza di cose un contrasto vivace con la pelle abbronzata, attirando l’attenzione sul colorito ambrato.

Se invece desiderate passare un tantino più inosservate, sappiate che i colori neutri che richiamano quelli della terra come il marrone, il terracotta e il beige, si integrano armoniosamente con l’abbronzatura, dando vita ad un look naturale ma allo stesso tempo sofisticato. Infine, non dimenticate di sperimentare con accessori o capi d’abbigliamento in tonalità metalliche come l’oro, l’argento o il bronzo, che riflettono la luce e donano un tocco di luminosità.

Con una selezione oculata di colori che si adattano al sottotono della pelle, è possibile creare un effetto luminoso mettendo in risalto lo splendido incarnato abbronzato. Sperimentate con i colori consigliati sopra e scoprite quale combinazione vi faccia sentire al meglio durante l’estate.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Qual è la miglior postura quando si studia?
Cura corpo

Il luogo ideale dove studiare è la scrivania, perché il letto o altri luoghi della casa non danno il giusto sostegno. Inoltre, è sempre bene dotarsi di scrivania e sedia ergonomica, per mantenere una posizione corretta di tutto il corpo. Ogni tanto bisognerebbe fare una pausa e camminare, soprattutto se si trascorre molto tempo su una sedia. Senza dimenticare che una fitball al posto della sedia può essere ottima per tenere gambe e schiena sempre in movimento