Benessereblog Alimentazione Dieta sana Cibo e salute, da Expo 2015 le 9 bufale alimentari più diffuse

Cibo e salute, da Expo 2015 le 9 bufale alimentari più diffuse

Cibo e salute, da Expo 2015 le 9 bufale alimentari più diffuse

Guarda la galleria: Bufale alimentari

Quando si tratta di cibo e dintorni per il 40% degli italiani la seconda fonte d’informazione più attendibile sono internet e social media. A svelarlo è una ricerca DOXA realizzata per Aidepi (l’Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane) di cui si è parlato recentemente a Expo 2015 durante la presentazione del progetto #OperazioneFalsiMiti, campagna anti bufale online.

Il rischio di incappare in informazioni errate è infatti dietro l’angolo. Ma quali sono le bufale alimentari più diffuse? L’indagine presentata a Expo è riuscita a scovarle grazie all’aiuto di 5 blogger. A smentirle, invece, sono stati gli esperti reclutati da Aidepi.

Ecco i 9 falsi miti più diffusi:

  • gli agrumi servono a prevenire il raffreddore
  • i grassi fanno male e andrebbero eliminati dalla dieta
  • le merendine sono piene di additivi tossici come l’E330
  • mangiare ananas aiuta a bruciare grassi
  • lo zucchero fa male e non va dato ai bambini
  • i carboidrati fanno ingrassare
  • eliminare il glutine aiuta a dimagrire
  • il lievito fa male alla salute
  • ogni tanto la merenda e la colazione andrebbero saltare per stare meglio in salute

Via | Comunicato stampa

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Dieta estiva: i consigli della nutrizionista
Dieta sana

Se stai pensando di seguire una dieta estiva, è bene sempre rivolgersi a una nutrizionista che saprà cucire su misura per le tue esigenze tutto quello di cui hai bisogno per perdere peso e restare in salute. Spesso si arriva alla bella stagione impreparati, non trovandosi a proprio agio nel proprio corpo, in questo momento […]