Benessereblog Alimentazione Bere alcol 3 volte alla settimana riduce il rischio di diabete?

Bere alcol 3 volte alla settimana riduce il rischio di diabete?

Bere alcol 3 volte alla settimana riduce il rischio di diabete?

Bere alcol è associato a un rischio più basso di soffrire di diabete. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sulla rivista Diabetologia e condotto dai membri della University of Southern Denmark, i cui autori hanno analizzato gli effetti dell’assunzione di alcol sul rischio di soffrire di diabete. Per far ciò, gli esperti hanno seguito un campione di 70.551 cittadini danesi di età superiore ai 18 anni. Ai partecipanti è stato chiesto di compilare un questionario in merito al loro stile di vita e alla loro salute, e durante un follow up di quasi 5 anni, 859 uomini e 887 donne hanno sviluppato il diabete.

Esaminando i dati raccolti, sarebbe emerso che il rischio di sviluppare la malattia sarebbe stato più basso per coloro che consumavano alcol moderatamente. In termini di frequenza, i dati avrebbero rivelato che chi consumava alcool 3-4 giorni a settimana avrebbe corso un rischio più basso di diabete rispetto a coloro che ne consumavano solo una volta a settimana.

In particolar modo, il vino sarebbe stato associato a un rischio più basso di sviluppare la malattia, probabilmente grazie alla presenza di polifenoli, che hanno un effetto protettivo per la salute. Oltre al vino, anche la birra sarebbe stata associata a un minore rischio di sviluppare la malattia.

via | ScienceDaily

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social