Benessereblog Alimentazione Nutrizione I 12 alimenti peggiori per i diabetici

I 12 alimenti peggiori per i diabetici

I 12 alimenti peggiori per i diabetici

Fonte immagine: Pixabay

Se ne soffrite, saprete bene come in caso di diabete l’alimentazione sia fondamentale: conoscere i 12 alimenti peggiori per i diabetici può essere di aiuto nel caso in cui siate alle prime armi o abbiate in famiglia o tra gli amici qualcuno che ne è affetto.

Quali sono i cibi che fanno male al diabete? E qual è la frutta e la verdura da evitare? Di seguito facciamo il punto della situazione concentrandoci sugli alimenti che si dovrebbero evitare o quantomeno limitare per tenere a bada la glicemia.

Alimentazione e diabete

Scegliere i cibi giusti da mangiare quando si ha il diabete può aiutare a ridurre il livello di zucchero nel sangue o mantenerlo stabile. Per questo motivo è bene fare una spesa corretta quando si va al supermercato, perché mai come nel caso del diabete le scelte alimentari contano. E molto più di quanto si possa pensare. Ovviamente non esistono alimenti da demonizzare, anche quelli peggiori per il diabete possono essere considerati degli spuntini occasionali, da concedersi in minima quantità di tanto in tanto. Ma optare per gli alimenti consigliati rappresenta un concreto aiuto nella gestione del diabete.

I 12 alimenti peggiori per i diabetici
Fonte: Pixabay

Quali sono gli alimenti peggiori per il diabete?

Chi ha il diabete può mangiare il parmigiano? E la mozzarella? I diabetici possono mangiare le olive? Si tratta di interrogativi piuttosto comuni ai quali cerchiamo di dare una risposta di seguito, raggruppando i 12 alimenti peggiori per i diabetici che dovrebbero essere evitati per non incorrere in rischi per la salute. Per seguire una dieta sana per il diabete, bisogna prima capire come i diversi cibi influenzano la glicemia. I carboidrati, ad esempio, la fanno innalzare; proteine ​​e grassi hanno invece un impatto minimo su questa (nonostante debbano comunque essere consumati con moderazione).

Bevande zuccherate/gassate

Le bevande zuccherate dovrebbero essere off limits per i diabetici. Innanzitutto perché sono molto ricche di carboidrati, che aumentano la glicemia. E successivamente anche di fruttosio, che è legato all’insulino-resistenza e al diabete. I carboidrati contenuti in tali bevande non sono di qualità. I carboidrati raffinati aumentano la glicemia e portano il corpo a produrre insulina in più per abbassarla. Con più insulina circolante nel sangue, il corpo converte i carboidrati in grasso e li immagazzina portando ad un aumento di peso.

I 12 alimenti peggiori per i diabetici
Fonte: Pixabay

Cereali zuccherati per la colazione

I cereali per la colazione possono trarre in inganno. Li immaginiamo come una scelta salutare per la colazione, specie se li mettiamo a confronto con croissant, merendine o altri dolci. In realtà, quando andiamo a leggere i valori nutrizionali riportati sulla confezione, ci rendiamo conto di quanto siano poco adatti all’alimentazione di un diabetico. Sono ricchi di carboidrati a causa dello zucchero aggiunto, anche quelli meno insospettabili. Per non doverci rinunciare, verificate prima sull’etichetta che non contengano zuccheri aggiunti.

Pasta e riso

Continuiamo con la lista dei 12 alimenti peggiori per i diabetici (qui invece scopri la migliore frutta per diabetici). Il fatto che siano qui elencati non vuol dire che debbano essere banditi. Semplicemente, è preferibile consumarne le versioni integrali, che sono altrettanto gustose e versatili. La pasta e il riso si distinguono per l’alto contenuto di carboidrati e per il fatto di costituire degli alimenti trasformati. Inoltre non contengono molte fibre: aspetto, questo, che rallenta l’ assorbimento del glucosio. Per arginare il problema, oltre ad optare per pasta e riso integrali, abbinateli alle verdure.

I 12 alimenti peggiori per i diabetici
Fonte: Pixabay

Yogurt alla frutta o aromatizzati

Se lo yogurt bianco magro è un ottimo alimento per i diabetici, la stessa cosa non si può dire delle versioni alla frutta o aromatizzate. Gli yogurt aromatizzati sono in genere realizzati con latte scremato o magro, è vero, ma prevedono l’aggiunta di una buona dose di carboidrati e zuccheri. Consumare tale tipologia porta all’aumento di glicemia e insulina: meglio optare per uno yogurt al latte intero semplice, che non è privo di zucchero, ma è benefico per l’appetito e per il controllo del peso e rappresenta sicuramente una scelta migliore per il controllo del diabete.

Miele

Chi è affetto da diabete sa che deve limitare lo zucchero, per questo cerca spesso alternative più salutari tra i dolcificanti naturali. Non tutti, però, possono essere gustati a cuor leggero dai diabetici. Il miele, lo sciroppo d’acero e quello di agave rientrano tra questi. E’ vero che sono meno raffinati dello zucchero semolato, ma è anche vero che, contenendo una quantità di carboidrati pari a quella dello zucchero, come questo possono causare picchi di zucchero nel sangue. Il consiglio è quello di cercare dei dolcificanti naturali a basso contenuto di carboidrati.

I 12 alimenti peggiori per i diabetici
Fonte: Pixabay

Frutta secca

La frutta secca è, di per sé, un ottimo alimento raccomandato dai nutrizionisti per le sue importanti qualità nutritive (vitamine e minerali, tra cui vitamina C e potassio). Il fatto che sia essiccata, comporta una concentrazione dei suoi nutrienti, e tra questi c’è lo zucchero. Per questo motivo, la frutta secca può contenere più di quattro volte più carboidrati della frutta fresca. Un suo consumo è quindi sconsigliato in caso di diabete, a meno che non sia saltuario e fatto con moderazione per consentire un controllo ottimale della glicemia.

Patatine fritte

Per molti sono irresistibili ma, nonostante siano degli ortaggi, non è detto che siano salutari. Oltre ad essere ricche di carboidrati che aumentano i livelli di zucchero nel sangue, a rendere le patatine fritte poco adatte ai diabetici è il loro metodo di cottura, che prevede che vengano fritte in olio profondo. Ciò non provoca solo effetti sull’innalzamento della glicemia, ma è stato provato come possano incidere sullo sviluppo di malattie cardiache e cancro.

Bevande alcoliche

I 12 alimenti peggiori per i diabetici
Fonte: Pixabay

Il consumo eccessivo di alcool è da condannare sempre, ma nel caso del diabete in particolare. Si tratta, infatti, di uno degli “alimenti” più in grado di causare l’aumento della glicemia in quanto ricco di zuccheri e carboidrati. Tra l’altro, quelle delle bevande alcoliche, sono calorie vuote, ovvero prive di significative sostante nutritive. Meglio limitarli alle sole occasioni festive, giusto per fare un brindisi.

Snack confezionati

Appartiene alla categoria degli snack confezionati tutta una serie di alimenti noti per il fatto di essere stuzzicanti. Stiamo parlando delle patatine in busta, dei salatini, ma anche di dolci quali ciambelle o biscotti. Si tratta, come è ovvio dedurre, di una tipologia di alimenti poco indicata se si soffre di diabete non solo per i loro ingredienti (zucchero, farina bianca, sodio e conservanti), ma anche per i loro grassi, definiti trans e in grado di fare aumentare il colesterolo “cattivo”.

Pizza

I 12 alimenti peggiori per i diabetici
Fonte: Pixabay

Essendo ricca di carboidrati (perdipiù raffinati) non è un piatto che i diabetici possono mangiare frequentemente. A renderla poco adatta c’è anche il suo condimento che, nel più semplice dei casi, prevede una buona dose di mozzarella. Per questo motivo la pizza non è certo la scelta più adeguata. Ma si può sempre mangiarne una piccola, con un topping di verdure e con un impasto integrale.

Insaccati

Se si soffre di diabete non è il solo zucchero a dover essere tenuto sotto controllo. Anche i grassi costituiscono un nutriente del quale non si dovrebbe abusare. L’eccessivo consumo di carni rosse o di insaccati e salumi quali prosciutto, mortadella, salsiccia o salame aumentano i livelli di zucchero nell’organismo. Alcuni salumi possono contenere lo sciroppo di mais (noto anche come sciroppo di glucosio), che viene aggiunto per aggiungere dolcezza al prodotto, ma che esercita un considerevole potere sui livelli della glicemia.

Frutta zuccherina

La frutta è un alimento salutare, su questo non ci piove. Tuttavia, non tutta è uguale: a fare la differenza è spesso il contenuto di fruttosio. Il fruttosio è lo zucchero della frutta: basta scegliere quella che ne contiene la minore quantità e limitare quella che invece ne è ricca. E’ per questo che tra i 12 alimenti peggiori per i diabetici rientrano banane mature, uva, fichi, meloni e cachi. Meglio ripiegare su altri tipi. Frutta per diabetici sono le pere, le mele, le arance, i kiwi, le fragole, le ciliegie, le pesche, le albicocche.

Seguici anche sui canali social

Altri articoli su Diabete