Esercizio fisico, un antidolorifico naturale contro il dolore neuropatico

esercizio fisico

L'esercizio fisico allevia il dolore neuropatico riducendo le sostanze infiammatorie prodotte dall'organismo a seguito di un trauma. Lo rivela un recente studio pubblicato su Anesthesia & Analgesia, rivista ufficiale della Anesthesia Research Society International (IAR). I ricercatori della China Medical University di Taichung (Taiwan), hanno svelato l'enorme potenziale antidolorifico dell'attività fisica, peraltro già appurato da diversi studi, concentrandosi sul dolore causato da lesioni ai nervi.

La ricerca, coordinata dal professor Yu-Wen Chen, ha esaminato gli effetti dell'attività fisica sul dolore neuropatico indotto da una lesione del nervo sciatico. La sperimentazione è stata condotta su topi di laboratorio. Alcuni animali con il nervo sciatico lesionato, nelle settimane successive al trauma, sono stati sottoposti a sessioni di allenamento, aumentando gradualmente lo sforzo settimana dopo settimana. Nello specifico hanno svolto nuoto e si sono allenati sul tapis roulant.

A seguito dell'attività fisica costante e regolare il dolore neuropatico si è ridotto notevolmente. L'esercizio fisico ha infatti smorzato la reazione eccessiva dell'organismo al trauma, diminuendo la secrezione di alcuni tipi di citochine: le citochine proinfiammatorie. Si tratta di sostanze che stimolano l'infiammazione a seguito di un danno al nervo e scatenano il dolore neuropatico, esasperando la risposta dell'organismo alla lesione subita.

Il dolore neuropatico provoca una fastidiosa sensazione di bruciore e di intorpidimento, contro cui i farmaci antidolorifici convenzionali possono poco o niente. Spesso vengono prescritti antidepressivi ed antiepilettici, con tutti gli effetti collaterali connessi. L'esercizio fisico, invece, allevia naturalmente il dolore, riducendo dal 30 al 50% i sintomi dell'infiammazione.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 38 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO