Salute in camera da letto, dieci consigli per creare un ambiente salubre e dormire meglio

camera da letto

Cucina e camera da letto sono le due stanze più importanti quando si parla di salute. La prima perché è da lì che partono le nostre abitudini alimentari, più o meno salubri, la seconda perché riposare bene è importante quanto nutrirsi e per il corpo e per la mente.

Inquinamento acustico, inquinamento luminoso ed aria insalubre possono influire negativamente sul nostro riposo. Se non possiamo evitare, non del tutto e non sempre almeno, che i rumori e l'inquinamento provenienti dall'esterno penetrino nella nostra stanza, possiamo prendere almeno dieci precauzioni per minimizzarne l'impatto e dormire bene:


  1. Le scarpe devono rimanere sempre fuori. Tutte le sostanze che si accumulano sotto le scarpe quando camminiamo, dal catrame alla polvere, contaminano l'aria.

  2. Ogni sei mesi girare il materasso ed invertire la posizione testa/piedi. Serve a contrastare gli acari della polvere, a liberarsi dalle tossine ed a prolungare la vita del materasso.

  3. La temperatura non deve essere troppo calda perché dormiremmo male. Anche d'inverno, al contrario di quanto si è portati a credere, è meglio dormire in un ambiente fresco ed aggiungere una coperta in più al letto piuttosto che alzare il termostato. Non superare mai i 20°C.

  4. Installare delle tende. Spesso pensiamo che siano gli spifferi a far disperdere calore all'esterno. In realtà è la maggior parte dei vetri ad essere dispersiva ed a causare le maggiori perdite. Ecco perché è utile utilizzare delle tende coprenti che isolano sia termicamente che acusticamente.

  5. Fare pulizia nell'armadio. E con pulizia si intende anche liberarsi da vestiti ed oggetti che non ci servono più e stanno semplicemente occupando spazio, ingiallendo gli altri abiti ed attirando polvere.

  6. Aggiungere al ciclo di lavaggio delle lenzuola un bicchiere di aceto, ottimo antibatterico naturale.

  7. Per chi ha la possibilità di farlo, almeno una volta o due a stagione, è utile far asciugare le lenzuola alla luce del sole. Il sole è un ottimo sbiancante naturale. Inoltre, non utilizzare sempre e soltanto l'asciugatrice farà durare le lenzuola più a lungo.

  8. Il cuscino va sempre protetto con una federa. Le federe vanno cambiate spesso e prima di andare a letto è opportuno struccarsi per evitare di posare il viso per tutta la notte e nelle notti successive su tessuti permeati da sostanze spesso tossiche.

  9. Utilizzare sacchettini di lavanda, anche fatti in casa, per deodorare la biancheria. La lavanda ha una fragranza rilassante ed allontana gli acari.

  10. Ridurre al minimo l'esposizione alla luce artificiale. Meglio posizionare il letto in direzione della luce di una finestra. La luce naturale, al mattino, penetrerà nella stanza e ci aiuterà a svegliarci più facilmente.

Via | Health24
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: