Come curare l'ipocondria: i sintomi e la terapia

Ipocondria è un termine che si riferisce a tutti coloro che nutrono forti e nella maggior parte dei casi infondate preoccupazioni riguardo al proprio stato di salute. Sono le persone che pensano sempre di avere una malattia ad ogni sintomo che provano.

ipocondria

L'ipocondria è un disturbo che colpisce tutte quelle persone che tendono a pensare che ogni segnale del proprio corpo anomalo o inaspettato possa sottintendere la presenza di una malattia. Considerazioni che non cambiano nemmeno dopo una visita medica che li ha rassicurati sul fatto che non hanno nulla che non va.

L'ipocondriaco è quel paziente che controlla continuamente le sue funzioni del corpo, come la respirazione e il battito del cuore, sospettando di continuo che ad ogni piccolo segnale che manda il nostro corpo, anche se potrebbe essere innocuo, corrisponda l'aver contratto una particolare malattia. Si tratta di persone sempre preoccupate per il proprio stato di salute, che hanno paura di poter avere qualcosa che non va in linea generale o ad un organo specifico o che hanno paura di soffrire di particolari patologie.

L'ipocondria è una patologia che di solito si forma solitamente nell'infanzia, spesso a cuasa delle relazioni con le figure di riferimento, che possano indurre il piccolo a pensare di essere troppo debole, fragile, vulnerabile, con atteggiamenti iperprotettivi che possono poi ripresentarsi, sotto forma di disturbi come l'ipocondria, durante la vita adulta.

Come si cura l'ipocondria? E' un disturbo difficile da trattare, perché solitamente l'ipocondriaco non riesce a smettere di preoccuparsi nemmeno di fronte alle prove evidenti del fatto che non è malato: a nulla valgono i risultati negativi delle analisi o le rassicurazioni di medici professionisti e competenti. I pazienti che soffrono di questa patologia devono essere sottoposti a sedute di psicoterapia, per poter individuare le cause che hanno portato il soggetto a diventare ipocondriaco e da lì percorrere una strada che lo porti a diventare più sicuro di sè.

Via | Apc

Foto | da Flickr di condour

  • shares
  • Mail