I 10 consigli di Benessereblog per prendersi cura della pelle grassa

Come eliminare l'eccesso di sebo che rende la pelle lucida e favorisce la formazione di foruncoli e altri inestetismi? Ecco qualche pratico consiglio

pelle grassa

La pelle grassa non è un problema solo per gli adolescenti alle prese con l'acne. Anche in età più matura un'eccessiva produzione delle sostanze oleose prodotte dall'epidermide, che di per sé aiutano a mantenere la pelle in salute, può contribuire alla formazione di foruncoli e altre imperfezioni. Non solo, la pelle grassa può essere anche un problema localizzato. Può così capitare che anche se in altre zone del viso la pelle appare secca, alcuni punti, ad esempio la fronte, siano più oleosi.

Fortunatamente esistono diversi prodotti che aiutano a contrastare l'effetto di questo eccesso di sebo. Non bisogna però mai dimenticare che la produzione di sebo è importante per mantenere la pelle sana, tanto che le persone con pelle grassa tendono ad avere meno rughe e un'epidermide dall'aspetto più sano. Ecco qualche consiglio per rimuovere il sebo in eccesso senza compromettere questo naturale meccanismo antinvecchiamento della pelle.


  1. Sciacquate il viso con acqua tiepida, ma non troppo calda, perché le temperature troppo elevate possono irritare la pelle.
  2. Scegliete un detergente delicato: i saponi aggressivi possono stimolare ulteriormente la produzione di sebo.
  3. Se i normali detergenti non vi aiutano a ridurre l'aspetto grasso potete provare prodotti che contengano acidi, ad esempio l'acido salicilico o l'acido glicolico, in genere utilizzati per trattare l'acne.
  4. Applicate un tonico astringente solo sulle aree più grasse, evitando invece quelle secche, che potrebbero irritarsi, producendo l'effetto contrario a quello desiderato.
  5. Potete usare anche dischetti imbevuti di acido salicilico, acido glicolico o altri principi attivi anti-sebo, che potete portare con voi per rinfrescare e detergere la pelle durante il giorno.
  6. Una buona soluzione per rimuovere il sebo in eccesso sono anche le salviettine opacizzanti – chiamate anche blotting paper – che permettono di rimuovere il sebo in eccesso semplicemente tamponando il viso e senza seccare la pelle. Ne esistono anche delle versioni incipriate, che riducono ulteriormente l'effetto lucido.
  7. Non esagerate con le maschere e l'argilla: potrebbero seccare troppo la pelle.
  8. Non dimenticate di utilizzare un idratante: scegliendo quello giusto, senza grassi, non si corre nessun rischio di rendere la pelle ancora più lucida.
  9. Quando dovete esporvi al sole utilizzate sempre creme protettive, ma preferite quelle senza grassi pensate per le pelli con eccesso di sebo. Il rischio che si corre con i prodotti tradizionali è quello di intasare i pori.
  10. Prendetevi cura della vostra pelle in modo adeguato alla stagione e ai cambiamenti – ad esempio ormonali – nel vostro corpo. In alcuni casi la pelle tende a diventare più grassa durante l'estate, periodo in cui potrebbero essere necessari prodotti a base di acido glicolico, da usare invece solo una volta ogni tanto durante l'inverno.

La scelta migliore, soprattutto quando il problema è molto pronunciato, resta comunque chiedere un consiglio a un dermatologo, che saprà indicare prodotti e soluzioni più adatti senza rischiare di irritare la pelle.

Via | WebMD
Foto | da Flickr di ratterrell

  • shares
  • Mail