Psicologia del calore, perché bagni e bevande calde ci fanno sentire meglio?

bagno caldo

Un bagno caldo scaccia via la sensazione di solitudine, come dimostrato tempo fa da uno studio della Yale University. Anche bere una bevanda calda ristora sia l'organismo che la psiche, trasmettendo una sensazione di diffuso benessere. Inoltre, diversi studi hanno dimostrato che bere una cioccolata calda o un'altra bevanda fumante in compagnia rilassa e favorisce la socializzazione.

Per non parlare dell'immediato sollievo, anche psichico, che proviamo quando costretti a letto con l'influenza ci consoliamo con una tazza di brodo. Ma cosa si nasconde dietro la psicologia del calore? Secondo Sian Beilock, psicologa alla University of Boston, autrice di Choke: What the Secrets of the Brain Reveal About Getting It Right When You Have To, tendiamo ad identificare i tratti della personalità in termini fisici.

Spesso, infatti, capita di definire una persona fredda, di ghiaccio o al contrario solare, calda. O ancora parliamo dell'accoglienza ricevuta definendola calorosa piuttosto che tiepida. Le aree cerebrali che registrano la temperatura fisica registrano anche i sentimenti di solitudine e di rifiuto sociale. Ecco svelato perché un bagno caldo allevia la solitudine o una tazza di latte bollente ci risolleva l'umore.

Il calore fisico può, temporaneamente ovvio, sostituire le sensazioni e le emozioni positive sprigionate dall'interazione e dal consenso sociale. Un altro esperimento, condotto sempre dai ricercatori della Yale University, ha rivelato che il calore può anche attenuare il senso di solitudine nell'immediato. Ad esempio, le persone che stringono un impacco caldo pensando alla loro solitudine, non provano sentimenti troppo negativi e non si sentono poi così emarginate.

A livello inconscio viviamo la solitudine come una sensazione di freddo e cerchiamo di mitigarla attraverso il calore fisico. Ecco perché passare troppo tempo sotto la doccia bollente e continuare a farsi dei bagni caldi è un comportamento spia di un disagio psicologico.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail