5 erbe e spezie autunnali con proprietà benefiche

5 erbe e spezie autunnali con proprietà benefiche Le spezie e le erbe aromatiche non mancano mai nella mia cucina perchè danno quel tocco di sapore in più capace di trasformare un banale piatto in un pasto saporito e profumato, basta usare la giusta combinazione.

Sia fresche che essiccate, danno anche incredibili benefici per la nostra salute, e aggiungono sapore senza bisogno di grassi, sale o zucchero, e inoltre sono un'elevata concentrazione di antiossidanti, vitamine e minerali. Oggi ve ne segnalo cinque, perfette per l'autunno, in quanto migliorano l'umore e ci danno la carica giusta per impegnarci con entusiasmo nelle nostre attività quotidiane.

Cannella: la spezia dolce ha proprietà antiossidanti, e antinvecchiamento e hanno dimostrato che dà risultati promettenti nel ridurre la glicemia nei pazienti con diabete e ridurre il colesterolo. Contiene anche manganese, fibra alimentare e ferro che solitamente sono carenti nella nostra dieta.

Foto | Flickr
Via | OrganicAuthority

Curcuma: la spezia gialla si trova comunemente in polvere, nel curry, e contiene alte concentrazioni di curcumina, un potente antiossidante e antinfiammatorio, che potenzialmente può inibire la crescita tumorale e contribuire a trattare l'artrite reumatoide e la fibrosi cistica. La curcumina riduce anche il rischio di leucemia infantile, migliora la funzionalità epatica e protegge contro l’Alzheimer.

Rosmarino: non si può che amare il profumo di questa erba che si usa per cucinare piatti al forno, ma ha anche proprietà antinvecchiamento, e anticancro. E' utile per stimolare il sistema immunitario, la circolazione e la digestione, oltre a ridurre la gravità degli attacchi di asma, e aumentare il flusso di sangue alla testa e al cervello, migliorando la concentrazione. E poi come si può fare a meno dell’erba per cuocere un prelibato pollo arrosto?

Zenzero: un cucchiaino di zenzero ha simili livelli di antiossidanti come una porzione di spinaci. Quindi per chi non ama la verdura in questione può essere un degno sostituto. E' una grande fonte di potassio, ha proprietà antinausea (utile anche per coloro che sono sottoposti a chemioterapia), ed è sempre prescritto per il mal di stomaco di qualsiasi tipo. I composti dello zenzero servono a fluidificare il sangue e contribuire a ridurre il dolore come fa l'aspirina.

Paprika: é un mix di vari tipi di peperoncino, e può aver un sapore delicato o più pronunciato. E’ comunque ricca di beta-carotene e migliora il metabolismo, aumentando la sazietà e, potenzialmente, stimola la combustione dei grassi. Contiene capsaicina, che ha effetti antinfiammatori e antiantiossidanti che riducono il rischio di cancro.

  • shares
  • Mail