I ricostituenti naturali e omeopatici funzionano? Cosa sono e quando assumerli

I ricostituenti naturali sono ottimi per rimettersi in forma dopo un periodo di malattia o di stress, ma solo se associati ad una corretta alimentazione e a uno stile di vita sano!

ricostituenti naturali

I ricostituenti naturali e omeopatici sono un ottimo aiuto per permettere al nostro fisico di rimettersi in sesto. Se avete attraversato un lungo periodo di stress o di iper lavoro, ma anche se state uscendo da una lunga malattia, sicuramente questi rimedi naturali sono ottimali per aiutare l'organismo a ritrovare lo slancio e la vitalità. Ovviamente se associati ad una dieta equilibrata, a un po' di attività fisica e ad uno stile di vita sano.

I ricostituenti naturali sono perfetti quando ci sentiamo stanchi, spossati, quando non abbiamo le forze per fare niente: un disturbo comune, ad esempio, durante i cambi di stagione oppure quando ci siamo stancati troppi.

Sono moltissimi i ricostituenti naturali che possiamo utilizzare: abbiamo la spirulina, un'alga ricca di ferro, di vitamine e di proteine, facilmente assimilabile dal corpo e ideale per chi soffre di carenze vitaminiche. Molto famosi anche il ginseng e il guaranà, ideale anche per chi è a dieta perché da un senso di sazietà che appaga il nostro cervello.

Un po' meno conosciuto, ma altrettanto efficace, anche il ricostituente a base di germe di grano, ricco in vitamina, e persino l'avena, in grado di dare moltissima forza a chi lo usa.

Ricordatevi, però, che molto spesso l'energia che andiamo a cercare in tanti integratori alimentari, la possiamo trovare anche nei cibi che portiamo ogni giorno sulle nostre tavole!

Foto | da Flickr di widnr

Via | Consigli naturali

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 21 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO