Consigli per mantenere in forma le scarpe da ginnastica

scarpe da ginnasticaIl problema più grosso, per chi corre all’aperto in inverno, è certamente il clima. Se ci si può proteggere coprendosi bene e curando al meglio riscaldamento e stretching, più difficile è evitare di bagnarsi le scarpe quando si corre dopo un temporale o quando la pioggia ci sorprende mentre siamo per la via. O ancora, se c’è la neve.

Le scarpe, c’è poco da fare, si inzuppano. Quando si torna a casa la prima cosa da fare ovviamente è toglierle e asciugarsi bene i piedi per evitare un raffreddore, ma come prendersi cura delle scarpe perché si asciughino in fretta e tornino ad essere efficienti per la prossima uscita?

Iniziate con il togliere l’acqua in eccesso asciugandole fuori con un asciugamano o della carta assorbente e riempiendole di carta di giornale o pezze perché si assorba anche quella che ha inzuppato le parti di tessuto o imbottite.

Cambiate carta e pezze ogni tanto in modo da togliere quelle bagnate. Tenete le scarpe in un luogo asciutto e riscaldato ma non esponetele mai al calore diretto di un termosifone o di una stufa.

Via | Asics

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail