Influenza H1N1: ecco la lista nera dei falsi rimedi venduti on line

influenza Siete alla ricerca di rimedi per l'influenza suina? Non fidatevi troppo di ciò che si legge in Internet dove si può trovare di tutto: dagli shampoo ai bagnoschiuma a prova di virus H1N1, fino ai filtri per ripulire l'aria dai patogeni influenzali, ai test svela virus pandemico, agli estratti di erbe o detergenti per le mani non autorizzati, ma anche mascherine e integratori fasulli.

Insomma, una serie di falsi prodotti venduti online che pretendono di diagnosticare, prevenire, mitigare, trattare o curare il virus H1N1. A mettere in guardia i cittadini e i cybernauti la statunitense Fda (Food and Drug Administration), che ha stilato una lista di prodotti fraudolenti, proprio con l'intenzione di allertare i cittadini nei confronti di farmaci o dispositivi venduti su Internet e associati all'emergenza pandemia.

La lista nera si compone per il momento di ben 140 voci, per le quali il collegamento con l'influenza A a volte non viene fatto neanche dai produttori, ma dai responsabili dei siti, ricorda la Fda. Un elenco che di certo non copre tutto il mercato illegale fiorito intorno all'emergenza H1N1, ma solo i siti che hanno ricevuto una comunicazione di allerta dalla Fda. Secondo l'Agenzia americana, comunque, anche nel caso di altri siti Internet, non inclusi nella lista i consumatori dovrebbero essere cauti prima di acquistare un prodotto online che promette di diagnosticare o addirittura curare l'influenza da H1N1. Chi volesse consultare la lista nera dei dispositivi e dei farmaci fraudolenti, può farlo sul sito della Fda.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail