Un Fiocchetto Lilla per la Giornata Nazionale dei disturbi alimentari

disturbi alimentari

Torna anche quest'anno il 15 marzo la Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, evento dedicato alla prevenzione dei disturbi alimentari. Istituita per ricordare Giulia, diciassettenne morta il 15 marzo 2011 a causa delle conseguenze della bulimia di cui soffriva ormai da tempo, anche in questa sua seconda edizione la giornata è promossa dall'associazione Mi nutro di vita - fondata proprio dalla famiglia di Giulia – e quest'anno è sostenuta anche dalla Federazione Italiana Disturbi Alimentari (FIDA).

Secondo i dati della Società italiana per lo studio dei disturbi del comportamento alimentare (Sisdca) in Italia sono 150-200mila le donne che soffrono di anoressia o bulimia. Ad essere più colpite dai disturbi alimentari sono soprattutto le ragazze tra i 12 e i 25 anni, che ne sono colpite in 10 casi su 100, di cui 1-2 nelle forme più gravi, ma il problema non risparmia nemmeno i ragazzi. In questa fascia d'età il rischio di morte a causa di un problema legato all'alimentazione è 12 volte maggiore rispetto a quello cui sono esposti i coetanei che non ne soffrono. In totale ne soffrono circa 3 milioni di persone, con un quasi 10mila nuovi casi ogni anno.

FIDA pone l'accento sulla necessità di facilitare l'accesso alle cure. Attualmente, infatti, solo un terzo delle persone che hanno a che fare con anoressia o bulimia si rivolgono a psicoterapeuti o ai servizi sanitari. La Federazione è presente in 8 città con le sue attività di prevenzione e formazione, rivolte a famiglie, scuole, strutture sanitarie pubbliche e private: Torino, Alessandria, Milano, Verona, Firenze, Ancona, Roma e Salerno. Sul suo sito ufficiale è possibile trovare informazioni sui disordini del comportamento alimentare e sulle attività promosse.

Oggi, invece, FIDA mette a disposizione le proprie équipe di psicologi, psicoterapeuti, medici, nutrizionisti e psichiatri per colloqui e consulenze gratuiti nei seguenti punti d'incontro:

  • Alessandria – GAPP, via Milano 3. Tel. 0131 325369
  • Verona – Il corpo specchio, via Giardino Giusti 4. Tel. 045. 8013574
  • Milano – Klinè, via Andrea Maffei 18. Tel. 342 7619685
  • Firenze – Dedalo, via Masaccio 116. Tel. 327 1272917
  • Ancona e Perugia - Centro Heta Ancona, Piazza Diaz 2. Tel. 071 31868 / 380 2118180
  • Roma – Associazione DAI, via Sallustiana 1/A
  • Salerno – FORT-DA via Santa Margherita n 36. Tel. 089755051
  • Torino - CENTRO CPF Via Cordero di Pamparato, 6

Via | Comunicato Stampa
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO