Cos'è il metodo Di Bella, come funziona e dove curarsi

metodo Di Bella

Il metodo Di Bella è una terapia per la cura dei tumori ideata dal medico Luigi Di Bella: il suo metodo, ideato negli anni Novanta, è stato poi soggetto a numerose sperimentazioni, ricevendo anche molte critiche e accuse di non funzionare. Alla fine del 2012, la svolta, con l'ammissione di medici del calibro di Umberto Veronesi, che hanno fatto marcia indietro in merito all'efficacia della somatostatina contro il cancro.

Come funziona il metodo Di Bella per la cura del cancro? Il dottor Luigi Di Bella ideò questa multiterapia, che nel corso del tempo ha subito molte variazioni, negli anni Novanta: il suo sistema si compone di quattro diversi componenti e dell'uso di particolari farmaci, ormoni e vitamine.

Il metodo Di Bella prevede un trattamento contro il cancro che si compone di quattro elementi: la somatostatina, somministrata per infusione di 3 milligrammi, la bromocriptina (2,5 mg), la melatonina (20 mg), il ciclofosfamide, con dosi di giornaliere di 50 milligrammi. Inoltre questo "cocktail" prevede anche l'interimento di un complesso vitaminico con soluzione di retinoidi, 7 g, e vitamine E, C e D.

Questo il modulo base del trattamento di Luigi Di Bella, al quale di volta in volta si univano farmaci diversi a seconda del tipo di tumore trattato. Una serie di esperimenti sono stati condotti in questi anni e continuano ad essere condotti ancora oggi, con testimonianze di pazienti che sono guariti dal cancro, anche se verso questo trattamento resta sempre un po' di scetticismo da parte della comunità medica.

Per maggiori informazioni vi consiglio di rivolgervi direttamente alla Fondazione Di Bella, oggi condotta dal figlio del dottor Luigi Di Bella, Giuseppe Di Bella, che potete trovare in via Marconi numero 51 a Bologna (telefono: 051 230369).

Foto | Associazione La Torre

Via | Wikipedia


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 41 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO