Più in salute con l'avocado, nuovo studio svela i benefici del frutto

avocado

Mangiare avocado tutti i giorni potrebbe aumentare a tal punto la qualità dell'alimentazione da essere una buona strategia per migliorare il proprio stato di salute. A suggerirlo sono i nuovi dati emersi dalla National Health and Nutrition Examination Survey, un programma dei Centers for Disease Control and Prevention che tra il 2001 e il 2008 ha raccolto informazioni relative a più di 17 mila abitanti degli Stati Uniti.

La nuova analisi, i cui risultati sono stati pubblicati sulle pagine del Nutrition Journal, ha infatti svelato che il consumo di questo frutto è associato a una migliore assunzione di nutrienti, a un consumo ridotto di zuccheri aggiunti e al miglioramento di parametri considerati indicatori di un buono stato di salute. Le quantità di avocado da consumare per poter osservare questi benefici non sarebbero nemmeno eccessive: basterebbe, infatti, mangiare ogni giorno metà di un frutto di dimensioni medie, pari a circa 70 grammi.

Fra i benefici derivanti dal consumo di queste quantità di avocado sono inclusi:

  • l'aumento dell'assunzione di fibre alimentari (+36%), vitamina E (+23%), magnesio (+13%), potassio (+16%) e vitamina K (+48%);
  • l'aumento dell'assunzione dei grassi “buoni”, sia monoinsaturi (+18%) che polinsaturi (+12%);
    la riduzione dell'indice di massa corporea, della circonferenza alla vita, del peso (inferiore, in media, di 3,4 kg);
  • l'aumento del colesterolo HDL, quello associato ad una migliore salute cardiovascolare;
  • una riduzione del 50% della probabilità di sviluppare la sindrome metabolica, una condizione in cui sono contemporaneamente presenti fattori di rischio per malattie cardiovascolari e diabete.

Come ha spiegato Victor Fulgoni, primo autore dell'analisi, i risultati ottenuti

forniscono importanti indizi per comprendere meglio la relazione tra l'alimentazione e la salute e danno un'indicazione per le future imprese della ricerca.

L'Hass Avocado Board, la principale risorsa online dell'industria dell'avocado, sta già finanziando studi più approfonditi non basati sul consumo rilevato nella popolazione, ma sull'assunzione controllata del frutto, per confermare l'associazione tra il consumo di avocado fresco e i fattori di rischio per malattie cardiovascolari, il controllo del peso, l'assorbimento di nutrienti e il controllo del diabete.

Via | EurekAlert!
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO