Il cibo Kosher è indicato per allergici e intolleranti

kosher cibo

Il cibo Kosher, quello preparato secondo i dettami della Torah è sempre più sinonimo di elevata qualità e di sicurezza alimentare, oltre che essere particolarmente adatto alle persone allergiche ed intolleranti per l'esclusione di alcuni ingredienti.

Le regole ferree per la preparazione dei cibi Kosher, sono molto rigide e, una regola vale su tutte le altre: mai mischiare la carne con alimenti a base di latte, e ciò vale non solo per le pietanze, ma anche per il frigo e il lavello, evitando così la contaminazione di alcuni tra i batteri più pericolosi. Inoltre, nel menù Kosher non sono presenti né il maiale, né il coniglio, considerati animali impuri. Il vino dev'essere controllato dalla spremitura fino all'imbottigliamento, mentre le verdure si devono necessariamente lavare in acqua e aceto, per depurarle.

Proprio per la regola del non mischiare latte e carne, i cibi Kosher sono indicati per gli intolleranti al lattosio. Per chi ha problemi con il lievito, il Matzah, il pane azimo base del menù Kosher è un alimento sicuro. Tutto è controllato, e tutta la filiera di produzione dei cibi Kosher certificati offre la possibilità di rintracciare provenienza e ingredienti per ogni prodotto.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail