La fisioterapia al ginocchio riabilitativa post trauma

fisioterapia al ginocchio

La fisioterapia al ginocchio riabilitativa è molto importante dopo un trauma (così come dopo un intervento chirurgico legato a questa zona della gamba), perché permette di rimettere in sesto le funzioni e la mobilità dell'arto. Il fisioterapista è una figura fondamentale per la riabilitazione, perché permette al paziente di riprendere le attvità quotidiane, lavorative e sportive, in breve tempo e con il massimo dei risultati.

Affidarsi ad un buon fisioterapista per la riabilitazione è necessario: tra paziente e medico si instaura nel corso delle sedute un legame che permette al malato di ritrovare forze e forma nel minor tempo possibile. Cosa che non potrebbe fare senza un po' di sana fisioterapia riabilitativa. Ma come funziona?

Il fisioterapista propone tutta una serie di esercizi, di terapie strumentali e mette in pratica tecniche specifiche, con un programma che permetterà al paziente di rimettersi in sesto dopo il trauma subito (un trauma da sport o da infortunio al ginocchio, poco importa, la prassi è pressoché sempre la medesima).

Tramite gli esercizi e le tecniche, che vanno proposte solamente da personale qualificato, il paziente potrà ritrovare le funzionalità del ginocchio e rimettersi in pista dopo il trauma subito. Potrà ritrovare le capacità motorie e tornare in tempi brevi alla vita di sempre.

La fisioterapia al ginocchio dovrà essere valutata in base al trauma subito, in base a quali problemi ha causato l'infortunio e, soprattutto, in base alle terapie messe in atto per risolvere il problema (se c'è stato un intervento chirurgico, ad esempio): un buon fisioterapista sa come trattare al meglio la parte lesa dal trauma, con esercizi e manipolazioni volti a ritrovare la funzionalità di un tempo. E a volte migliorarla anche!

Via | Physiolab

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 27 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO