Le candele aumentano il rischio cancro



Ogni volta che dovevo preparare un esame universitario, per dare un limite di tempo allo studio quotidiano, accendevo una candela (normale, una di quelle alte e sottili, preferibilmente profumata). Studiavo finché non finiva. E tutte le cene dove le mettiamo? Si sa, gli universitari sono dei gran ristoratori. Cene, cenette e cenoni. Al centro del tavolo un bel candeliere pieno di candele colorate e profumate. La stanza inondata di candele e candeline. Tutto per creare atmosfera davanti ad una buona bottiglia di vino. Ed i bagni a lume di candela o con oli profumati? Ecco, sono stata, ma lo sono tuttora, una gran consumatrice di candele.

La candela crea atmosfera, suggestione, rilassa gli animi e avvicina. Ma il romanticismo non sempre è indolore. Non è una novità che le candele di bassa qualità possono provocare qualche problema alla nostra salute. Uno studio, presentato in occasione della conferenza annuale della American Chemical Society’s, ha confermato che il fumo di candele di cera paraffina soprattutto, ma anche dei lumi profumati, rilascia delle tossine dannose e possono esporci al rischio cancro, asma ed eczema.

Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno bruciato in laboratorio una vasta gamma di candele allo scopo di raccogliere e analizzare le sostanze da loro emesse. Dai risultati è emerso che le candele di cera paraffina, quelle più comuni, rilasciano quantità di sostanze chimiche - in particolare, toluene e benzene - potenzialmente dannose. Alcune sostanze inquinanti, infatti, sono state associate al cancro, mentre altre potrebbero scatenare attacchi di asma o problemi alla pelle.

"Vogliamo rassicurare la gente -ha commentato Noemi Eiser della British Lung Foundation- che l'uso occasionale delle candele di paraffina non comporta alcun rischio per la salute dei polmoni. Tuttavia, vorremmo consigliare le persone a prendere ragionevoli precauzioni durante l'utilizzazione delle candele, come ad esempio l'apertura delle finestre per mantenere la stanza ventilata e per ridurre al minimo la quantità di sostanze respirata".

Insomma con qualche accorgimento in più, e scegliendo magari candele di qualità, si può continuare ad essere romantici senza minare la nostra salute.

Via BBC News

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: