Come camminare in acqua per tonificare i muscoli

camminare in acquaGambe pesanti per il caldo? Caviglie gonfie o soltanto voglia di un'attività sportiva in spiaggia per tenersi in forma? Per tutti è ottima la passeggiata in acqua, attività defaticante e tonificante, oltre che rilassante.

La passeggiata in acqua è ottima anche per riattivare la circolazione e fa bene a tutti, non solo alle signore sui cinquanta che vedete camminare con le gambe immerse a metà da una parte all'altra del litorale. Unica controindicazione della camminata in acqua? Evitate la domenica, altrimenti sarete costretti a fare lo slalom tra i bagnanti!

Per iniziare camminare con i polpacci immersi a metà, quel tanto che basta per prendere confidenza con l'acqua. Dopo 5 minuti immergersi nell'acqua fino all'inguine e camminare per circa 20-30 minuti, a passo lento, meglio se con qualcuno con cui chiacchierare di modo che la passeggiata in acqua assomigli di più a uno svago che ad un esercizio.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail