Gli alimenti amici dell'abbronzatura per mantenere la pelle dorata delle vacanze

pescheNessuna novità sostanziale: alcuni cibi favoriscono l’abbronzatura. Ma quali sono quelli che aiutano anche a prolungare quel magnifico colore dorato che avete conquistato in spiaggia, specialmente se le vacanze durano troppo poco per perfezionare la tintarella? Fondamentalmente tre sono gli elementi cruciali che, contenuti in diversi cibi, rendono l’abbronzatura duratura e sana: vitamine, betacarotene e omega 3. Vediamo quali sono gli alimenti che li contengono.

Il betacarotene si trasforma, attraverso l’assimilazione dell’organismo, in vitamina A, essenziale per ottenere un’abbronzatura perfetta senza danni e dal bel colorito ambrato. Gli alimenti che contengono questo elemento in buona quantità sono pesche, albicocche, peperoni, prezzemolo, carote, mango, papaia, spinaci, broccoli.

Un’altra vitamina essenziale per il buon funzionamento del processo che stimola l’abbronzatura è la vitamina C, preziosa per la buona salute cellulare e per la produzione di collagene grazie al suo potere antiossidante. Agrumi, kiwi, peperoni, cavolfiore i cibi che ne sono più ricchi.

Infine, gli omega 3, preziosi acidi grassi contenuti nel pesce e nella frutta secca, essenziali per la salute ma anche per l’ottimale idratazione della pelle. Idratazione che si mantiene anche con due litri di acqua al giorno, o addirittura tre se fa molto caldo e passate molto tempo al sole. Insieme ad una buona protezione solare, qualche accorgimento a tavola renderà la vostra tintarella assolutamente invidiabile.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail