Jibbing: sciare in versione freestyle

Stufi delle solite piatte – o anche ripide, ma comunque noiose – piste di neve tutte uguali e poco entusiasmanti per chi le conosca ormai a menadito? Solo perché non avete ancora provato il jibbing, una variante dello sci, ma anche dello snowboard, che prevede una sere di ostacoli da superare durante la discesa: tronchi, tubi, panchine, tavoli per il pic nic e qualunque cosa si trovi sul percorso che si è scelto.

La parola d’ordine è libertà assoluta, e ciascuno costruisce il proprio circuito a piacimento. Di pari passo però va anche la pericolosità, perché si pratica normalmente fuori dalle piste controllate e gli ostacoli, per i principianti ma non solo, possono rappresentare non solo una sfida, ma anche un appuntamento con distorsioni e fratture.

Qualcuno l’ha definito il freestyle degli snowboarder. A livello di allenamento consente di bruciare calorie e migliorare coordinazione ed equilibrio, ma se a livello base quella coordinazione e quell’equilibrio mancano, sarà meglio evitare di cimentarsi nell’impresa.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: