I giochi per allenare il cervello ci rendono davvero più intelligenti?

I giochi per il cervello migliorano davvero le nostre funzioni cognitive? Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Giochi per allenare il cervello

I giochi per il cervello (ovvero i famosi brain games) migliorano davvero le nostre funzioni cognitive? A cercare di rispondere a questa domanda è uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Frontiers in Aging Neuroscience e condotto dai membri della Florida State University, i quali hanno voluto testare la teoria secondo cui i giochi per il cervello aiuterebbero a preservare la funzione cognitiva, e quindi a migliorare la vita in modo significativo.

Per condurre il loro studio, gli esperti hanno chiesto a un gruppo di persone di giocare con un videogioco di brain training appositamente progettato, mentre un altro gruppo di giocatori ha eseguito giochi di cruciverba o puzzle di numeri. I ricercatori hanno voluto esaminare se i giochi hanno migliorato la memoria di lavoro dei giocatori, e di conseguenza altre abilità mentali, come quelle di ragionamento, di memoria e la velocità di elaborazione.

Ebbene, esaminando i dati, gli esperti avrebbero constatato che questi giochi non migliorerebbero le prestazioni cognitive negli altri ambiti della vita quotidiana. Insomma, cimentarsi in questi tipi di giochi potrebbe non aiutarvi a ricordare meglio dove avete messo le chiavi. Gli esperti spiegano però che altre ricerche dimostrano che l’esercizio aerobico può invece essere un grande alleato per il nostro cervello.

Se il vostro vero obiettivo è quello di migliorare la funzione cognitiva, e i giochi del cervello non aiutano, allora forse è meglio fare esercizio aerobico piuttosto che sedersi davanti al computer a giocare con questi giochi.

via | ScienceDaily

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO