Le proprietà salutari di frutti di bosco, ribes & co.

lamponi in primo pianoÈ il periodo giusto per mangiarli freschi, sono buoni e ora scopriamo che fanno anche bene. Non abbiamo più scuse, quindi, per non gustarci una buona macedonia di frutti di bosco, more, ribes o lamponi. I frutti di bosco, infatti, sono ricchi di vitamine A, B1, B2 e C e contengono sali minerali, in particolare di potassio, essenziali per una corretta alimentazione.

Le more, pur essendo i frutti più calorici, ben 36 calorie per 100 grammi, sono ottime per chi soffre di reumatismi o infiammazioni, perché aiutano a smaltire l’acido urico. Chi non tollera l’acido acetilsalicilico, però, rischia di non tollerarle: queste, infatti, contengono salicilato, che può portare a prurito, orticaria e gonfiori.

Il ribes, soprattutto quello nero, è ricco di vitamina C e contiene inoltre potassio e ferro. La sua azione aiuta a prevenire e guarire alcune forme di allergia e possiede una forte azione antiossidante.

I lamponi sono i frutti più completi poiché contengono tante vitamine, zuccheri, minerali, fibre e acido folico. L’infuso che se ne ricava è ottimo contrastare l’iperglicemia ed hanno anche un forte potere disintossicante. Se non vi basta, sappiate che uno studio giapponese ha scoperto che contengono un enzima “mangiagrassi”.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: