Funghi Shiitake: come prepararli e perché sono speciali

Shiitake significa fungo della quercia. Lo shiitake è il secondo fungo più consumato al mondo.

Shiitake: i funghi orientali dalle mille proprietà

Gli shiitake sono dei funghi di origine asiatica e diffusi soprattutto in Giappone e Cina. Il loro nome scientifico è Lentinula edodes ed è conosciuto da sempre nella tradizione orientale per essere un fungo estremamente nutriente e ricco di proprietà benefiche per l'organismo.

Lo shiitake infatti contiene quasi il 20% di proteine e tra le sue proprietà vanta il riequilibrio della pressione arteriosa e del colesterolo. Lo shiitake ha proprietà antibatteriche e antivirali, rinforza il sistema immunitario, è un potente antiossidante e secondo alcuni studi recenti sembra che possieda anche proprietà antitumorali.

Gli shiitake sono anche deliziosi in cucina e il loro gusto assomiglia a quello dei porcini. Si tratta di fungi molto duttili che possono essere utilizzati in diversi piatti. In Cina e Giappone vengono spesso usati come ingrediente principale per zuppe e vellutate, ma sono anche disponibili come integratori.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail