Quando l'ansia fa sudare troppo: ecco come risolvere il problema

L’ansia può farci sudare in maniera imbarazzante. Ma come fare ad affrontare e risolvere il problema?

Ansia e sudore

L’ansia può far sudare davvero molto le persone che ne soffrono, e purtroppo si tratta di un problema molto comune, oltre che fastidioso e imbarazzante. Talvolta, temiamo così tanto di sudare di fronte alle persone, di fronte ai colleghi di lavoro, agli amici o al nostro capo, che finiamo per sudare in maniera ancora più abbondante, e tutto ciò aumenta la sensazione di disagio e di malessere generale. Ma come fare ad evitare questo spiacevole problema? In primo luogo, scopriamo come riconoscere se la sudorazione è causata dall'ansia.

Le caratteristiche di questo problema possono variare da persona a persona. Alcune persone suderanno ad esempio in maniera evidente sulla fronte, altre sul volto, sui palmi delle mani (specialmente quando devono stringere la mano a qualcuno, o firmare un documento di fronte a delle persone), le ascelle e il torace, e così via. Molte persone cominciano a sudare semplicemente appena iniziano a sperare di non farlo, soprattutto in situazioni sociali in cui temono di essere osservati e/o giudicati. Questa "speranza", non fa altro che innescare il meccanismo e peggiorare il problema. In generale, se l'eccessiva sudorazione si manifesta solo in situazioni in cui ci si trova con gli altri, e mai quando si è da soli, vi sono buoni motivi per pensare che alla base vi sia un problema di ansia sociale.

Come affrontare il problema?


Ma come fare a superare il problema della sudorazione eccessiva causata dall’ansia? Prima di pensare di assumere dei farmaci per questa condizione, è importante imparare a gestire l’ansia in maniera più sana, affrontando il problema, in modo da non essere schiave di questa spiacevole "sensazione".

Detto ciò, come abbiamo detto, il problema della “sudorazione da ansia” è spesso aggravato proprio dalla voglia di nasconderlo, di tenerlo “segreto”, per evitare l’imbarazzo. Accettare questa parte di sé rappresenta però un primo passo per alleviare il problema. Inoltre, se dovete stringere la mano a una persona, evitate di nasconderla prima in tasca, o di chiuderla in un pugno (reazione comune per chi soffre di questo tipo di problema), ma lasciate “respirare” la pelle della mano, in modo che il sudore diminuisca.

Per tenere a bada questo genere di problema, è inoltre importante mantenere un peso sano e seguire un sano stile di vita, facendo della regolare attività sportiva, un vero e proprio toccasana per ridurre ansia, stress e tensioni. Se vi sentite in ansia e temete di sudare in maniera evidente, imparate inoltre a respirare profondamente, focalizzando la vostra attenzione solo ed esclusivamente sul vostro respiro. Inoltre, se il vostro problema è rappresentato da un’eccessiva sudorazione ascellare, sarà utile indossare degli abiti che lascino respirare la pelle, e che – all'occorrenza – nascondano bene le macchie di sudore.

Se il vostro problema di ansia dovesse però compromettere la qualità delle vostre giornate, non esitate a parlarne con il medico, che potrà consigliarvi dei rimedi o anche uno specialista adatto per migliorare la vostra vita e dire addio a questo spiacevole disturbo!

via | Anxietycoach.com, Calmclinic.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail