Rape bianche, le proprietà nutrizionali e i benefici per la salute

Le rape bianche fanno parte della famiglia delle crucifere insieme a cavoli e broccoli. Apportano principi nutrizionali elevati e pertanto andrebbero inserite regolarmente nell'alimentazione

Fresh turnip and white radish

Le rape bianche fanno parte della famiglia delle crucifere insieme a cavoli e broccoli. Apportano principi nutrizionali elevati e pertanto andrebbero inserite regolarmente nell'alimentazione.

La rapa rientra negli ortaggi amidacei, ma in realtà contiene solo 1/3 delle calorie di una patata. Una porzione bollita di rape, equivalente ad una tazza, infatti apporta solo 51 calorie.

La stessa porzione fornisce 21 mg di magnesio, 76 mg di calcio e 407 mg di potassio, minerali utili per prevenire osteoporosi e l'incidenza di malattie come l'artrite reumatoide. Una porzione di rape apporta anche 26 mg di vitamina C, potente antiossidante e quindi ad azione antinfiammatoria utile sopratutto per la prevenzione dell'asma e vitamina A.

Ma al di là delle calorie quali benefici apporta il consumo di rape sulla salute?

Le rape contengono fitonutrienti chiamati indoli che prevengono l'insorgenza di patologie tumorali a carico del colon-retto e del polmone.

Questi ortaggi contengono anche dei composti a base di zolfo, glucosinolati, che oltre a contribuire nella prevenzione del cancro, agiscono da antibatterici, antimicotici e antiparassitari.

Elevato l'apporto di vitamina K ad azione antinfiammatoria, utile per la prevenzione di patologie cardiovascolari.

L'alto contenuto di fibre presenti nelle rape aiuta chi deve perdere peso in quanto regola il metabolismo e favorisce la salute del colon.

Cautela nel consumo per i soggetti ipotiroidei in quanto le rape sono alimenti goitrogeni, infatti rallentano l'attività della tiroide e interferiscono con l'assorbimento dello iodio, essenziale per chi soffre di questa patologia.

Ma come consumare le rape per sfruttare appieno i loro benefici?

Le rape si possono consumare crude in insalata con un filo di olio, sotto forma di purè o cucinarle come le patate finchè risultano tenere. Un altro modo per gustare le rape è di tritarle e rosolarle in padella con acqua, cipolle, verdure, burro. Volendo si può aggiungere del pollo a tocchetti. Infine si possono cucinare bollite e poi consumate con olio, sale, aglio o cipolla.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail