Gravidanza, lo sport riduce il rischio di dolori pelvici

Il dolore pelvico in gravidanza si combatte facendo sport? Ecco cosa suggerisce un nuovo studio.

Sport prima della gravidanza

Gravidanza – Fare sport può ridurre il rischio di soffrire di dolore pelvico per le donne che vogliono avere un bambino. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sul British Journal of Sports Medicine, secondo cui attività come jogging, esercizi con la palla e aerobica, possono aiutare a prevenire il problema del dolore pelvico in gravidanza, un problema che interessa fino a una donna su 5. Per l’esattezza, sembra che fare sport da tre a cinque volte alla settimana prima di avere un bambino, possa ridurre il rischio di dolore pelvico in gravidanza del 14%.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno esaminato i dati di 39.000 donne che aspettavano il loro primo figlio tra il 2000 e il 2009. Le donne sono state intervistate in merito al tipo e alla frequenza di esercizio fisico svolto nei 3 mesi prima del concepimento, ed in seguito sono stati raccolti dati in merito all'intensità del dolore pelvico.

Stando a quanto emerso, rispetto a quelle che non avevano fatto esercizio fisico, le donne che si erano allenate dalle tre alle cinque volte a settimana prima della gravidanza, avrebbero corso un rischio più basso di sviluppare questo tipo di disturbo.

Detto questo, dallo studio sarebbe anche emerso che le donne che hanno maggiormente sofferto di dolore della cintura pelvica erano più propense a fumare, essere in sovrappeso, giovani (sotto i 25 anni) e ad avere una storia di depressione e di mal di schiena. Tenendo in considerazione tutti questi fattori, sarebbe comunque emersa una chiara riduzione del rischio di sviluppare dolore pelvico per le donne che avevano fatto sport prima della gravidanza.

via | MedicalNewsToday, DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail