Attenzione al perfezionismo: si rischia l'esaurimento

Il pericolo è maggiore nell'ambiente lavorativo, dove il burnout può essere dietro l'angolo

stress

Il perfezionismo può fare male alla salute, portando a un vero e proprio esaurimento nervoso. L'avviso arriva dalla Society for Personality and Social Psychology che in un'analisi degli studi condotti sul tema, pubblicata su Personality and Social Psychology Review, punta in particolare l'attenzione sulla situazione che si può creare nell'ambiente lavorativo.

Mentre, infatti, nella scuola e nello sport si può essere più facilmente ricompensati dei propri sforzi con buoni voti o premi, capita più spesso che a lavoro performance degne di nota non ricevano il riconoscimento dovuto.

Le preoccupazioni legate all'essere perfezionisti fissano dubbi e paure sulle performance personali, creando stress che possono portare al burnout quando si diventa cinici e si smette di preoccuparsi

spiega Andrew Hill, primo nome dello studio, che avverte:

Possono anche interferire con le relazioni e rendere difficile affrontare eventuali contrattempi, perché ogni errore viene percepito come un disastro.

Via | EurekAlert!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail