Occhiaie, l’alimentazione giusta per combatterle

Siete anche voi vittime delle occhiaie perenni? Ecco qual è la giusta alimentazione da seguire per riuscire a sbarazzarvene in maniera efficace.

occhiaie rimedi dieta

Occhiaie: come fare a combatterle efficacemente? Oltre a comprare un buon correttore ed imparare ad applicare il make up nel modo giusto, è senza dubbio importante ricercare le cause più profonde del nostro problema. Queste possono essere molteplici, dalla classica carenza di sonno a delle intolleranze alimentari, fino alla cattiva abitudine di seguire un’alimentazione scorretta e sbilanciata, o ancora al vizio del fumo e così via.

Insomma, come avrete capito, le cause delle occhiaie possono essere davvero molte, ed oggi vogliamo occuparci … dell’alimentazione.

Gli esperti ritengono ad esempio che le intolleranze alimentari potrebbero provocare proprio quelle tanto odiate ombre scure sotto gli occhi. Se sospettate che sia questo il vostro problema, potreste consultare un medico, che vi suggerirà di eliminare temporaneamente alcuni cibi (come ad esempio latte, lieviti, zuccheri, arachidi, mais, soia, cereali contenenti glutine e così via) per alcune settimane, per poi reintegrarli pian piano e stabilire se alla base del vostro problema può effettivamente esservi una intolleranza alimentare.

In generale, per risolvere il nostro problema è comunque importante assumere determinati alimenti, come quelli ricchi di vitamina C, in grado di aumentare il collagene della pelle, o quelli ricchi di vitamina A ed E.

Nello specifico, la vitamina A aiuta a mantenere la pelle in salute, e a riparare i tessuti danneggiati intorno agli occhi, Preferite dunque alimenti come le verdure a foglia verde, il fegato, le zucche, le uova e la frutta. Un'altra possibile causa delle occhiaie è rappresentata dalla carenza di ferro e/o di vitamina B12. Per ovviare al problema, assumete dunque alimenti ricchi di tali sostanze, come quelli che potete trovare in questa lista.

Infine, una vitamina che potrete trovare nei broccoli, nei cavolini di Bruxelles, nelle verdure a foglia verde, nelle carote, negli spinaci e nelle fragole, ovvero la vitamina K, migliorerà la coagulazione del sangue e la circolazione, ed allevierà il problema delle occhiaie, per cui cercate di assumere regolarmente anche questi alimenti!

via | LiveStrong

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati