Idrossiapatite di calcio, il filler a lunga durata riassorbibile

Per avere un aspetto più giovane esiste un filler a base di idrossiapatite di calcio che garantisce un effetto riempitivo e distensivo a lunga durata.

L’idrossiapatite di calcio è una sostanza contenuta in un filler di nuova generazione, approvato dalla Food and Drug Administration americana nel 2006 e studiato per aumentare i volumi dei tessuti molli del volto. Serve per stendere la pelle, appianare le rughe e ridare giovinezza al volto. Il prodotto si chiama Radiesse ed è costituito al 30% da microsferule di calcio idrossiapatite (25-45 um) e al 70% da un gel di carbossimetilcellulosa.

filler contraffatto

L’effetto del filler è immediato e dura più di 15 mesi. Questo lo rende decisamente più efficace rispetto ai filler di vecchia generazione. Per quanto riguarda le labbra è meglio evitare perché troppo soggette alla mimica del volto. Ha degli effetti collaterali? Dai test effettuati sembra essere molto ben tollerato, però, ha comunque alcune piccole controindicazioni.

Prima di tutto lascia subito dopo il trattamento un po’ di indolenzimento, gonfiore, rossore e probabile formazione di lividi. Sono situazioni che si dovrebbero risolvere nel giro di un paio di giorni. Bisogna evitare di esporsi al sole senza una protezione alta, evitare i solarium e le fonti di calore per almeno 24 ore, così come non deve essere assolutamente massaggiata la zona.

A chi non è indicato? Alle persone con allergie gravi, patologie autoimmuni, che stanno seguendo terapie con anticoagulanti che potrebbero aumentare gli ematomi, se la zona da trattate presenta un’infezione e ovviamente se si è in gravidanza o si sta allattando.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Studio Medico Franceschelli

  • shares
  • +1
  • Mail