Vita sessuale a rischio per colpa dello smartphone

Vita sessuale a rischio per colpa degli smartphone e dei tablet? Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

La vita sessuale al giorno d’oggi è messa seriamente a rischio, e sapete cosa la minaccia? La tecnologia! A renderlo noto sarebbero stati i membri dell'Università di Durham, che attraverso un nuovo studio sono giunti alla conclusione che telefoni cellulari, iPad e altri gadget del genere stanno davvero rovinando la nostra vita sessuale.. Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno intervistato 15 coppie, le cui rivelazioni non ci lasciano purtroppo poi così sorprese. Attraverso le interviste sarebbe infatti emerso che la tecnologia moderna sta portando il caos nelle camere da letto.

Circa il 40 per cento degli intervistati avrebbe infatti dichiarato di aver interrotto il sesso per fare una telefonata, inviare un messaggio di testo o navigare sul web. Altri hanno invece rivelato di aver affrettato il “romanticismo” (se ormai così si può chiamare) per rispondere a un messaggio.

Un terzo dei partecipanti ha inoltre ammesso di rispondere al cellulare durante il rapporto, ed una donna ha dichiarato che lo smartphone rappresenta a tutti gli effetti “il terzo incomodo” nel suo matrimonio con il marito.

smartphone coppia

Un’altra volontaria ha inoltre rivelato:

A volte io sono su Facebook e lui su qualche app sportiva, mentre siamo entrambi a letto; e ci rendiamo conto che siamo seduti uno accanto all'altro, ma che stiamo vivendo in mondi diversi.

Infine lo studio, commissionato da Durex, ha rivelato che più di un quarto delle coppie avevano filmato i propri rapporti sessuali, e che il 40% degli intervistati aveva inviato immagini sexy al proprio partner.

La vera chimica

mettono però in guardia gli esperti

viene dall’intimità. Così, mentre da una parte abbiamo bisogno della nostra tecnologia - ha migliorato la nostra vita, ci permette di ristabilire il contatto con vecchi amici, di raggiungere i gruppi sociali più ampi e conoscere nuove persone - dobbiamo però riconoscere i tempi e i luoghi in cui il social networking non migliora le nostre esperienze.

La camera da letto è senza dubbio uno di quei luoghi in cui smartphone e tablet … non possono aiutarci più di tanto, non vi pare?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail