Alimentazione, come combattere il colesterolo con le fibre

Colesterolo "cattivo": come abbassarlo con l’aiuto delle fibre? Ecco alcuni consigli utili per voi.

Colesterolo, le fibre possono aiutare a ridurlo? La risposta è certamente si. Abbassare il cosiddetto colesterolo "cattivo" rappresenta senza dubbio un passo molto importante per il benessere e la salute. Il primo aspetto che va tenuto in considerazione, in presenza di livelli del colesterolo eccessivamente alti, è senza dubbio quello dell’alimentazione. Fra i consigli che vi fornirà il vostro medico vi sarà senza dubbio quello di non esagerare con le porzioni di cibo, quello di seguire una dieta sana ed equilibrata, di preferire i cibi integrali e naturalmente ricchi di fibre.

Ma quali saranno dunque gli alimenti ricchi di fibre da portare sulla nostra tavola? Fra i cibi particolarmente ricchi di fibre, da preferire per riportare nella norma i livelli del colesterolo, troviamo senza dubbio frutta e verdura, in particolar modo albicocche, mele, prugne, avocado e pere, ma anche finocchi, cavoli, radicchio rosso, carciofi, carote e sedano.

Molto importanti saranno anche i legumi, che come saprete sono particolarmente utili per abbassare il colesterolo.

Colesterolo alimentazione

Nella vostra tavola non dovranno mancare inoltre alimenti come crusca di avena, orzo perlato, riso integrale e patate, cereali (soprattutto quelli integrali), crusca, pane integrale, fagioli, lenticchie, fave, piselli, melanzane, mandorle, noci, semi di zucca, semi di girasole e così via.

Oltre ad aiutare ad abbassare il colesterolo, le fibre rivestono altri importanti ruoli per la nostra salute; aiutano ad esempio a combattere la stitichezza, proteggono la salute del cuore, aumentano il senso di sazietà, tengono alla larga il rischio di diabete ed anche quello di cancro.

Insomma, come avrete ben capito, le fibre rappresentano un alleato importante per la nostra salute, per cui non rimane che scegliere gli alimenti giusti per assumerne le quantità necessarie!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail