Lavanda per la pelle: usi e benefici dell'olio essenziale

Le sue proprietà calmanti non si prendono cura solo della mente: ecco come sfruttare i benefici della pelle per aiutare la pelle stressata

L'olio essenziale di lavanda è un prezioso alleato della salute. Utilizzato in aromaterapia esercita un'azione rilassante che aiuta a combattere stress e ansia, ma non solo. Con le sue proprietà antinfiammatorie, decongestionanti, disintossicanti e antibatteriche la lavanda è anche amica della pelle, soprattutto di quella stressata dagli agenti atmosferici.

In effetti la pelle deve spesso pagare le conseguenze dell'esposizione alle intemperie. A volte a danneggiarla è il freddo; altre volte, al contrario, sono i raggi del sole a metterne a repentaglio la salute con scottature e irritazioni. Un altro nemico invisibile, ma altrettanto agguerrito, è l'inquinamento atmosferico: le particelle inquinanti si depositano sulla pelle stressandola, contribuendo a peggiorarne l'aspetto e a renderla spenta.

lavanda pelle

L'olio essenziale di lavanda può essere utilizzato per contrastare tutti questi tipi di problema. Il modo più semplice per sfruttarne i benefici diluirne qualche goccia all'interno di un olio di origine vegetale. Se ne avete a disposizione potete utilizzare come base dell'olio di jojoba, altrimenti può andare bene anche del semplice olio d'oliva. L'olio così ottenuto può essere utilizzato sulla pelle stressata per ottenere un effetto rivitalizzante e antiaging, ma non solo. Utilizzato su ustioni e irritazioni ne favorisce la guarigione. In questo caso negli ultimi giorni di trattamento, quando la pelle si è ormai rigenerata, è possibile passare all'uso dell'olio puro. Come trattamento quotidiano, invece, aiuta a

detergere

la pelle del viso, addolcirla, ringiovanirla e stringere i pori dilatati.

Un altro modo per utilizzare l'olio essenziale di lavanda è aggiungerne qualche goccia a una maschera di bellezza. Dopo aver applicato la maschera sul viso basta lasciarla agire per una mezz'ora per ottenere un effetto distensivo e rivitalizzante.

Infine, un ultimo consiglio: in estate utilizzate l'olio puro anche sulle punture di zanzara. Con i suoi principi attivi aiuterà a calmare il prurito, mentre con il suo profumo calmerà lo spirito.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 34 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO