Dieta vegetariana: un esempio di menu

Ecco un esempio di menu per chi segue una dieta vegetariana!

Chi comincia una dieta vegetariana, potrebbe ritrovarsi a chiedersi cosa può effettivamente mangiare. Ebbene, proprio per voi abbiamo deciso di stilare un esempio di menu da seguire, ideale per non andare incontro a carenze alimentari che, a lungo andare, potrebbero comportare dei problemi anche a livello fisico (un problema potrebbe essere ad esempio quello di ritrovarsi unghie che si sfaldano, e ciò avviene quando non assumiamo determinate vitamine, calcio e così via). Seguire una dieta vegetariana è senza dubbio un’ottima scelta, ma per farlo bisogna sapere cosa stiamo mangiando, bisogna conoscere le proprietà nutrizionali degli alimenti, e sapere quali è meglio assumere per stare bene.

Ecco dunque un esempio di menu vegetariano per chi ha deciso di dire “basta” al pesce, alla carne e agli insaccati!



  • Colazione: macedonia di frutta fresca, una tazza di cereali e latte di riso, di avena, di Kamut o di soia e caffè.


  • Spuntino: una manciata di mandorle, semi di girasole, noci, noccioline, o anche – specialmente se siete delle persone sportive – qualche quadretto di cioccolato fondente, oppure un frutto fresco, o ancora tre gallette di riso.


  • Pranzo: spinaci, oppure insalata di verdure crude con avocado (per chi desidera dimagrire, sappiate che una ricerca dimostra che mangiare mezzo avocado prima del pranzo aiuta anche a perdere peso), pomodoro, lattuga e così via., una porzione di seitan e pane. Oppure potreste mangiare un buon piatto di pasta e ceci, lenticchie, fagioli, …!


  • Merenda: un frutto fresco.


  • Cena: un piatto di verdure cotte o crude a vostra scelta, tofu alla piastra.

Dieta vegetariana

Detto questo, naturalmente un vegetariano non mangia solo frutta e verdura! Un vegetariano mangia anche prodotti davvero buonissimi come il tempeh (non lasciatevi ingannare dall’aspetto, il sapore è davvero ottimo, specialmente se cucinato in padella, con pomodoro, capperi ed olive). Chi comincia una dieta vegetariana potrà mangiare zuppe di legumi, burger vegetali (ormai ne potete trovare praticamente in ogni supermercato e di tante marche diverse, ma potreste realizzarli anche con le vostre mani), polpettine di soia (meglio se fatte in casa, ma anche queste sarà comunque possibile acquistarle al supermercato), patate, tanta frutta secca e così via.

Insomma, in un primo momento probabilmente l’idea di eliminare carne, salumi, pesce e – per alcuni – anche i formaggi e i latticini dalla propria tavola potrà sembrare strano, ma in realtà nell’arco di qualche settimana vi renderete conto che non è poi così difficile, e che in fin dei conti, alla fine (se si segue una buona dieta sana e bilanciata) ci si sente davvero meglio! Provare per credere!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail