Benessereblog Salute Malattie Vaccino AstraZeneca sicuro: ulteriore conferma in un nuovo studio negli USA

Vaccino AstraZeneca sicuro: ulteriore conferma in un nuovo studio negli USA

Vaccino AstraZeneca sicuro: ulteriore conferma in un nuovo studio negli USA

Il vaccino AstraZeneca è sicuro. A ribadirlo è un nuovo studio condotto negli USA, per verificare sia l’efficacia sia la sicurezza del vaccino Oxford – AstraZeneca. Mentre in Europa è crollata la fiducia nel vaccino, per lo stop e il riavvio della campagna vaccinale dopo alcuni casi di trombosi rare, in America hanno condotto un’ulteriore sperimentazione.

Secondo quanto riportato è garantita l’efficacia del 79% per bloccare la malattia da Covid-19 con sintomi e del 100% per quello che, invece, riguarda la prevenzione di conseguenze gravi per chi contrae l’infezione. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha ribadito che il vaccino è sicuro ed efficace, mentre l’azienda si difende dalle accuse, sottolineando anche che non ha mai esportato vaccini prodotti in UE nel Regno Unito.

Vaccino anti Covid AstraZeneca: ok dell’Ema. Chi sono i soggetti più colpiti da trombosi rare?

Vaccino AstraZeneca sicuro, ma crolla la fiducia nel vecchio continente

Più di metà dei francesi, dei tedeschi, degli spagnoli lo considera poco sicuro. In Italia lo pensa il 43% dei cittadini, come sottolineato da un sondaggio condotto da YouGov su 7mila persone nei più importanti paesi dell’Unione Europea, tra il 12 e il 18 marzo, prima che l’Ema rassicurasse sull’efficacia del vaccino AstraZeneca.

Il 61% dei francesi ha dichiarato che il medicinale a parer suo non è sicuro, con un aumento del 18% da febbraio, così come lo pensa il 55% dei tedeschi (+15%) e il 52% degli spagnoli (+27%). In aumento anche la sfiducia degli italiani.

Matt Smith, lead data journalist di YouGov, spiega:

Dopo le preoccupazioni avanzate dai leader in Europa il vaccino Oxford-AstraZeneca ha indubitabilmente sofferto un danno alla reputazione nel continente. Non solo abbiamo visto un aumento considerevole nelle persone che non lo considerano sicuro, ma continua ad essere visto come meno sicuro delle controparti Moderna e Pfizer.

Solo in Gran Bretagna la fiducia non è venuta meno: qui tre quarti della popolazione credono che il vaccino è sicuro.

Vaccino AstraZeneca contro la Covid-19, Aifa dissipa i dubbi

Foto Getty

Via | Ansa

Seguici anche sui canali social