Benessereblog Benessere Uno spazzolino per assumere caffeina e farmaci

Uno spazzolino per assumere caffeina e farmaci

La Colgate ha brevettato uno strumento per "bere" il caffè caffeina lavandosi i denti che in futuro potrebbe essere utilizzato anche per assumere dei medicinali

Uno spazzolino per assumere caffeina e farmaci

In passato la fantascienza ci ha fatto spesso fantasticare su di un mondo in cui tutto sarebbe stato risolto da una pillola, esigenze nutrizionali incluse. Niente più piatti, né posate, né, tanto meno, cibi da cucinare, condire e deglutire, solo una pillola contenente tutto ciò di cui abbiamo bisogno per un’alimentazione sana ed equilibrata. Quello che, però, ci viene proposto oggi è leggermente diverso: abbandonare moka e macchinette per l’espresso e sostituirle con lo spazzolino da denti.

La Colgate ha infatti messo a punto un sistema che permette il rilascio graduale di sostanze inserite nella testa dello spazzolino. Per ora l’azienda si è concentrata sulla caffeina, ma il brevetto depositato copre le molecole più svariate, dai semplici aromi che permettono di rendere più “gustosa” l’igiene dentale, ai principi attivi di alcuni farmaci, ad esempio gli antidolorifici.

In una società sempre più frenetica un sistema di questo tipo potrebbe essere la soluzione ideale per chi vuole passare 5 minuti in più a letto e risparmiarsi la preparazione del caffè, ma Colgate guarda molto più in avanti e ha pensato di coprire con il suo brevetto numerose possibilità: dallo spazzolino a forma di mela che rilascia il tipico sapore del frutto a quello a fiocco di neve che rinfresca le gengive.

Più seria un’altra ipotetica applicazione, quella che permetterebbe, in futuro, di assumere farmaci mentre ci si lava i denti. Fra i principi attivi di cui si parla sono inclusi l’aspirina e una molecola in grado di sopprimere l’appetito, ma anche rimedi naturali come il peperoncino. Come si legge nel brevetto, “una molecola nota come capsaicina, naturalmente presente nei peperoncini, può essere utilizzata per fornire all’utilizzatore un formicolio, un massaggio caldo o tiepido, o una sensazione calmante di riscaldamento o tiepida. La capsaicina è anche nota perché fornisce sollievo dal dolore e sensazioni di intorpidimento quando applicata a livello topico”.

Ora resta da verificare se si tratta di un’idea di successo o se un eventuale insuccesso dello spazzolino alla caffeina farà naufragare ogni altra idea coperta dal brevetto.

Via | Daily Mail

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Calcolo del ciclo delle mestruazioni: cose da sapere
Corpo

Monitorare il proprio ciclo mestruale può risultare molto utile, perché ci permette di capire cosa è “normale” per noi, quando avviene l’ovulazione, e ci aiuta a individuare cambiamenti importanti da non trascurare. Fare il calcolo del ciclo delle mestruazioni ci aiuta, in poche parole, a conoscere meglio il nostro corpo.