Benessereblog Salute Malattie Tutti gli alimenti per l’asma

Tutti gli alimenti per l’asma

Sembra incredibile pensare che un’inadeguata alimentazione possa essere più dannoso per una persona che soffre di asma che l’inquinamento. Come quasi per tutto, frutta e verdura risultano dare notevoli benefici su chi è affetto da questa malattia, e scegliere cosa mangiare non dovrebbe essere un problema per la vasta gamma di prodotti di cui fortunatamente […]

Tutti gli alimenti per l’asma



Sembra incredibile pensare che un’inadeguata alimentazione possa essere più dannoso per una persona che soffre di asma che l’inquinamento.

Come quasi per tutto, frutta e verdura risultano dare notevoli benefici su chi è affetto da questa malattia, e scegliere cosa mangiare non dovrebbe essere un problema per la vasta gamma di prodotti di cui fortunatamente possiamo avvalerci.

Frutta e verdura apportano vitamine che agenti come antiossidanti riducono lo stress al quale sono sottoposte le vie respiratorie quando il sistema reagisce contro un batterio o un virus, come nel caso dell’asma. Altri alimenti da inserire nel proprio regime dietetico quando si ha l’asma sono lo yogurt e il formaggio, soprattutto quelli a basso contenuto di grassi, cereali e pesce.

Secondo uno studio realizzato dall’Università di Harvard (Usa), i bambini che consumano maggior quantità di burro presentano fino al 40% in più di probabilità di soffrire di malattie respiratorie.

Riassumendo: in presenza di asma, è utile consumare dosi molto generose di frutta e verdura combinandoli in buona misura con cereali, latticini light e pesce. Evita, inoltre, dolci e cibi da fast food ricchissimi di grassi polinsaturi.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Pleurite: i sintomi da riconoscere subito
Malattie

La pleurite è un’infiammazione della pleura, una sottile membrana che riveste la cavità toracica e i polmoni. I sintomi più comuni sono dolore al petto, che può peggiorare con la tosse o con la respirazione profonda, e difficoltà respiratorie. Altri sintomi possono includere febbre, sudorazione notturna ed affaticamento. La pleurite può essere causata da un’infezione, come la polmonite, o da una malattia autoimmune. Alla comparsa dei primi segnali è opportuno contattare immediatamente il medico.