Benessereblog Salute Corpo Tumore ovarico, un pap test che fa la diagnosi con 6 anni d’anticipo

Tumore ovarico, un pap test che fa la diagnosi con 6 anni d’anticipo

Tumore ovarico, un pap test che fa la diagnosi con 6 anni d’anticipo

Il carcinoma dell’ovaio è uno dei tumori più gravi e subdoli, non da segnali e nella maggior parte dei casi si arriva alla diagnosi quando è troppo tardi. I medici sono a lavoro per cercare di arrivare prima alla diagnosi e offrire più possibilità di cure alle pazienti. Ad oggi il carcinoma dell’ovaio è tra le prime cinque cause di morte per tumore per le donne tra i 50 e i 69 anni. In questi mesi è stato creato uno speciale pap test per la diagnosi precoce del carcinoma dell’ovaio che permette di scoprire un’eventuale neoplasia con 6 anni d’anticipo.

Il pap test viene utilizzato per la diagnosi dell’Hpv che è correlato al tumore del collo dell’utero. Grazie a nuovi studi è stato sfruttato lo stesso principio ma associandolo a delle tecnologie di sequenziamento del Dna mirate a trovare le prime cellule di Dna tumorale riconducibili al tumore dell’ovaio. In questo modo è possibile arrivare alla diagnosi precoce che aumenta moltissimo l’aspettativa di vita e anche le possibilità di trattamento della neoplasia.

I medici hanno scoperto che nelle prime fasi della trasformazione tumorale, le cellule presentano delle mutazioni a carico della proteina Tp53, questo gene funge da ‘guardiano del genoma’ e una volta mutato continuerà a generare cellule tumorali. Lo studio è stato eseguito su un gruppo di pazienti che avevano i pap test di 4 e 6 anni prima e analizzando i campioni è stata riscontrata la clonale della proteina Tp53 già molti anni prima.

Lo studio è tutto italiano ed è stato condotto dall’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri Irccs di Milano, in collaborazione con l’Ospedale San Gerardo di Monza e l’Università di Milano-Bicocca, con il supporto della Fondazione Alessandra Bono onlus e poi pubblicato sulla rivista scientifica Jama Network Open .

La ricerca è stata fatta solo su 17 pazienti, ma i risultati sono stati molto importanti perché hanno aperto uno spiraglio nella diagnosi precoce del tumore dell’ovaio.

via | repubblica

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social