Benessereblog Salute Tumore ai polmoni: i fattori di rischio e la prevenzione

Tumore ai polmoni: i fattori di rischio e la prevenzione

Quali sono i fattori di rischio e la prevenzione per il tumore ai polmoni?

Tumore ai polmoni: i fattori di rischio e la prevenzione

Il tumore del polmone è un cancro che si può sviluppare nelle cellule che fanno parte dei bronchi, dei bronchioli e degli alveoli, ostruendo il normale passaggio dell’aria, ma anche provocando emorragie polmonari o bronchiali. Esistono diverse tipologie di tumore al polmone, a seconda del tessuto polmonare interessato. Il polmone può anche essere la sede di metastasi di altri tipi di cancro.

Quali sono i fattori di rischio?

  • Fumo di sigaretta: più si è fumato, maggiore è la possibilità di ammalarsi. Il rischio è più alto se si inizia da giovani.
  • Cancerogeni chimici come l’amianto, il radon, i metalli pesanti.
  • Inquinamento atmosferico.
  • Famigliarità del tumore al polmone.
  • Precedenti malattie polmonari.
  • Trattamenti di radioterapia che hanno colpito i polmoni.

Come prevenire, invece, il tumore al polmone?

  • Eliminare il fumo di sigaretta, attivo e passivo.
  • Utilizzare sui luoghi di lavoro le misure di prevenzione se si è esposti ad agenti chimici che favoriscono l’insorgenza del tumore.
  • Fare regolare esercizio fisico.
  • Mangiare frutta e verdura che aiutano i polmoni a mantenersi sani.

Via | Airc

Le informazioni riportate su Benessereblog sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Si può usare il retinolo in gravidanza?
Gravidanza

E’ possibile utilizzare cosmetici con retinolo in gravidanza? Molte future mamme alle prese con discromie, acne e altri problemi cutanei potrebbero porsi questa domanda. La risposta breve è che, durante la gravidanza, è meglio evitare il retinolo e, ancor più, i retinoidi, e optare per alternative sicure per la mamma e per il bambino.