Benessereblog Benessere Psicologia Tua moglie è felice? Allora vivrai più a lungo

Tua moglie è felice? Allora vivrai più a lungo

Tua moglie è felice? Allora vivrai più a lungo

Se il vostro partner è felice, vivrete più a lungo. Questo è ciò che emerge da un nuovo studio pubblicato sulla rivista Psychological Science, secondo cui avere un coniuge felice porta ad avere un matrimonio più lungo ed è anche associato a una maggiore longevità.

I dati dimostrano che la soddisfazione della vita coniugale è associata alla mortalità, indipendentemente dalle caratteristiche socioeconomiche e demografiche degli individui, o dal loro stato di salute fisica

spiegano infatti gli autori dello studio, secondo i quali coloro che avevano un partner felice all’inizio del follow up avrebbero registrato minori probabilità di morire nei successivi 8 anni rispetto ai partecipanti che avevano partner meno felici. Per giungere a questa conclusione, gli esperti hanno arruolato un campione di 4.400 coppie che avevano più di 50 anni di età, ed hanno appunto constatato che una maggiore soddisfazione nella vita del partner era associata a un minore rischio di mortalità dei partecipanti.

Ciò è probabilmente dovuto al fatto che più il partner è soddisfatto, maggiori sono i livelli di attività fisica svolti e minori sono i livelli di sedentarietà e depressione, e ciò era a sua volta collegato a una vita più lunga, sana e serena.

Questa ricerca potrebbe avere implicazioni per domande come a quali caratteristiche dovremmo prestare attenzione quando scegliamo il nostro coniuge o partner, e se le raccomandazioni sullo stile di vita sano dovrebbero essere rivolte alle coppie (o alle famiglie) piuttosto che ai singoli.

Studi futuri potrebbero infine cercare di scoprire se anche e altre reti sociali (oltre alle relazioni di coppia) offrono risultati simili in termini di longevità.

via | ScienceDaily

Foto da Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare