Benessereblog Alimentazione Tè Kombucha, 3 benefici per la salute

Tè Kombucha, 3 benefici per la salute

Tè Kombucha, 3 benefici per la salute

Kombucha è un tè fermentato da una colonia di lieviti e batteri considerato l’elisir della longevità per le sue preziose proprietà.

Pare infatti che il tè kombucha prevenga e combatta il cancro e altre patologie degenerative come l’artrite.

Ecco 3 benefici del tè kombucha sulla salute.

  • Effetto disintossicante – il consumo di kombucha aiuta la disintossicazione del fegato e dell’organismo grazie alle sostanze contenute che alleggeriscono e facilitano quindi il lavoro di fegato e pancreas.
  • Prevenzione delle patologie tumorali e di quelle degenerative- per la presenza di acido glucarico bere kombucha regolarmente previene l’insorgenza del cancro, se però il consumo della bevanda è associato ad una dieta corretta composta in prevalenza da cibi crudi e fermentati. Il Kombutcha inoltre contiene glucosammine che aumentano la produzione di acido ialuronico nel liquido sinoviale, liquido che lubrifica le articolazioni, e questo previene l’insorgenza di patologie degenerative a carico delle articolazioni stesse e ne allevia i sintomi.
  • Miglioramento della digestione – grazie al suo effetto probiotico per la presenza di batteri buoni, kombutcha colonizza l’intestino ripristinando la flora batterica e questo si traduce in una riduzione di candida, in un miglioramento della digestione e nella riduzione di ansia e depressione. Kombucha inoltre riduce e contribuisce ad eliminare i sintomi della fibromialgia.

Guarda la galleria: Tè kombucha, 3 benefici per la salute

Seguici anche sui canali social